HomeAttività internazionaleChampions LeagueNessun derby di fuoco in Champions, Perugia batte Trento in tre set

Nessun derby di fuoco in Champions, Perugia batte Trento in tre set

Di Redazione

“Mi aspetto una battaglia” aveva detto alla vigilia Kamil Rychlicki. E invece così non è stato perché il derby italiano della Pool E di Champions League si è risolto in tre set “appena” 82 minuti di gioco in favore di Perugia. 25-21, 25-18, 25-23 i parziali. Top scorer ed MVP del match il solito Leon, autore di 20 punti e 7 ace (uno supersonico a 135 Km/h). Dall’altra parte sono 14 i punti a referto di Michieletto.

Partita di grande qualità quella degli uomini di Nikola Grbic che conducono le operazioni in tutti e tre i set disputati, con il solo brivido finale della rimonta ospite nel terzo parziale dal 24-19 al 24-23 con Michieletto al servizio e con Leon che chiude tutto con una bomba delle sue facendo esplodere gli oltre duemila saliti a Pian di Massiano. Perugia vince la sfida nei numeri: 10 ace contro 4, 8 muri contro 4, 50% contro 47% in ricezione, 47% contro 42% in attacco.

1° SET – Primo break con Rychlicki (2-1). Michieletto capovolge (2-3). Parità a quota 5 dopo l’attacco di Anderson. Muro vincente di Ricci, imitato nello scambio successivo da Rychlicki (9-7). Ancora l’opposto lussemburghese, stavolta in attacco (11-9). Ace di Leon a 135 Km/h, poi out Michieletto (14-10). Super scambio chiuso da Anderson (16-11). Ace di Zaziyski (18-15). Ace anche per Lisinac, poi maniout di Micheletto e Trento torna a contatto (19-18). Torna a scuotere il PalaBarton Leon con l’ace del 22-19. Il muro di Ricci porta i suoi al set point (24-21). Ancora Ricci, ed ancora a muro, manda le squadre al cambio di campo (25-21).

2° SET – Out Rychlicki e Trento avanti in avvio di secondo set (2-3). Si riscatta subito il lussemburghese (3-3). Tripletta dai nove metri di Leon (6-3). Anderson mantiene le distanze (9-6). Il pallonetto di Lavia accorcia (9-8). Podrascanin pareggia a quota 10. Trento avanti con il solito Michieletto (11-12). Muro vincente di Solè, Perugia ribalta (13-12). Ancora Solè ed ancora a muro (15-12). Altro ace di Leon (16-12). Muro vincente di Giannelli, poi out Podrascanin (19-13). Ancora Giannelli, stavolta di seconda intenzione (21-15). In rete il servizio di Kaziyski, set point Perugia (24-17). Chiude Solè (25-18).

3° SET – Avanti Trento nel terzo set con MIchieletto e Kaziyski (4-6). L’ace di Anderson impatta, poi super difesa di Colaci e contrattacco di Leon (8-7). Ancora Leon ed ancora in contrattacco (9-7). Stupefacente il capitano bianconero che mette a terra tutto (13-9). Ace di Rychlicki (14-9). Ennesimo ace di Leon (16-10). Trento non molla e con il muro torna sotto (18-15). Anderson toglie le castagne dal fuoco ai suoi (19-15). Mette anche l’ace l’americano (21-15). Michieletto gioca da veterano (22-18). Leon buca il taraflex (23-18). Trento arriva fino al -1 con il turno al servizio di Michieletto, ci pensa il solito Leon a mandare in estasi il PalaBarton (25-23).

Sir Sicoma Monini Perugia – Trentino Itas Trento 3-0 (25-21, 25-18, 25-23)

SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Giannelli 4, Rychlicki 8, Ricci 4, Solè 8, Leon 20, Anderson 10, Colaci (libero), Plotnytskyi, Ter Horst. N.e.: Travica, Russo, Mengozzi, Piccinelli (libero), Dardzans. All. Grbic, vice all Valentini.

TRENTINO ITAS: Sbertoli 2, Lavia 10, Podrascanin 5, Lisinac 6, Michieletto 14, Kazyiski 5, Zenger (libero), Sperotto. N.e.: Pinali, De Angelis, Cavuto, D’Heer, Albergati. All. Lorenzetti, vice all. Petrella.

Arbitri: Epaminondas Gerothodoros – László Adler
LE CIFRE – PERUGIA: 14 b.s., 10 ace, 50% ric. pos., 25% ric. prf., 47% att., 8 muri. TRENTO: 11 b.s., 4 ace, 47% ric. pos., 18% ric. prf., 42% att., 4 muri.

(fonte: Comunicato stampa)

Gennaio 2022

L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
Events for 29 Dicembre
Events for 30 Dicembre
Events for 1 Gennaio
Nessun evento
Events for 2 Gennaio
Events for 3 Gennaio
Events for 4 Gennaio
Nessun evento
Events for 5 Gennaio
Events for 6 Gennaio
Events for 7 Gennaio
Nessun evento
Events for 8 Gennaio
Nessun evento
Events for 9 Gennaio
Events for 10 Gennaio
Nessun evento
Events for 11 Gennaio
Nessun evento
Events for 12 Gennaio
Events for 13 Gennaio
Events for 14 Gennaio
Nessun evento
Events for 15 Gennaio
Events for 16 Gennaio
Events for 17 Gennaio
Nessun evento
Events for 18 Gennaio
Nessun evento
Events for 19 Gennaio
Events for 20 Gennaio
Events for 21 Gennaio
Nessun evento
Events for 22 Gennaio
Events for 23 Gennaio
Events for 24 Gennaio
Nessun evento
Events for 25 Gennaio
Events for 26 Gennaio
Events for 27 Gennaio
Events for 28 Gennaio
Nessun evento
Events for 29 Gennaio
Events for 30 Gennaio
Events for 31 Gennaio
Nessun evento
Events for 2 Febbraio
Events for 3 Febbraio
Events for 5 Febbraio
Events for 6 Febbraio