Mondiali Under 19: due storiche prime volte per Lettonia e Ucraina

54
Foto TVF

Di Redazione

Trionfano Lettonia e Ucraina nell’edizione 2022 dei Campionati Mondiali Under 19 di Beach Volley, conclusasi ieri a Izmir (Turchia). I diciassettenni Kristians Fokerots e Gustavs Auzins hanno conquistato l’oro nel torneo maschile battendo in una finale tutta lettone la coppia Bulgas-Teterics per 2-0 (21-16, 21-17). Si tratta della prima vittoria per il paese baltico nella storia della competizione e della seconda finale tra due coppie dello stesso paese (l’unico precedente è del 2012 con la Polonia). In semifinale, Fokerots-Auzins avevano battuto al tie break i campioni uscenti Rotar-Canet; i francesi hanno poi chiuso al terzo posto battendo gli azzurri Acerbi-Armellini per 2-0 (21-16, 22-20).

Nel torneo femminile la medaglia d’oro va a Yeya Serdiuk e Daria Romaniuk, finaliste degli Europei Under 18 nel 2021, che in finale superano per 2-0 (21-17, 21-18) le statunitensi Massey-Pater. Anche per l’Ucraina si tratta della prima vittoria nella storia e della seconda medaglia in assoluto, dopo il bronzo conquistato lo scorso anno da Khmil-Lazarenko. Sul terzo gradino del podio le canadesi Glagau-Sorra, vittoriose per 2-0 (21-10, 21-16) su un’altra coppia statunitense, Kubiak-Showalter.

(fonte: Volleyball World)