Home Serie A Superlega Maschile Mercoledì di recuperi: si gioca a Milano, Trento e Cisterna

Mercoledì di recuperi: si gioca a Milano, Trento e Cisterna

Di Redazione

Tre appuntamenti a metà settimana per la SuperLega Credem Banca. Mercoledì 25 novembre, alle 18.00, si alza il sipario sulla maratona di volley con Milano-Perugia, recupero dell’ottava giornata di andata. Appuntamento da evidenziare, alle 19.00, il confronto tra Trento e Vibo Valentia, recupero della nona giornata. Chiusura in bellezza, alle 20.30, con Cisterna-Modena, posticipo dell’undicesima, in diretta su RaiSport +HD.

Terza a 16 punti in 9 partite e in ritardo di 7 lunghezze dalla vetta, l’Allianz Milano è consapevole di aver sprecato una grande chance di avvicinarsi al vertice della classifica perdendo 3-1 in casa contro Piacenza nell’anticipo dell’11° turno. Un discorso che a maggior ragione vale per la Sir Safety Conad Perugia, seconda forza del torneo non ancora al top dopo le settimane di pausa forzata, caduta a Monza domenica con il massimo scarto e a meno 2 dalla capolista Lube. I Block Devils hanno incamerato 21 punti in 8 partite e nel recupero con Milano potrebbero riprendere il comando della classifica, magari con il contributo di Atanasijevic, che ha rivisto il campo dopo un lungo stop. Dominio umbro nei precedenti (10-2). Un ex per parte: Daldello e Piccinelli.

PRECEDENTI: 12 (2 successi Milano, 10 successi Perugia)
EX: Nicola Daldello a Perugia nel biennio 2011-2012, Alessandro Piccinelli a Milano nel 2017/18.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Oleh Plotnytskyi – 1 ace ai 100 (Sir Safety Conad Perugia)
In carriera: Yuki Ishikawa – 3 ace ai 100, Matteo Piano – 1 ace ai 100, Riccardo Sbertoli – 1 muro vincente ai 100 (Allianz Milano), Aleksandar Atanasijevic – 29 punti ai 4400, Fabio Ricci – 2 muri vincenti ai 200 (Sir Safety Conad Perugia)

Nicola Daldello (Allianz Milano): “Sarà una gara difficile in quanto Perugia, che ha tanti campioni, è costruita per vincere il campionato. Arrivano da uno stop lungo e quindi non saranno al top della forma. Noi ci stiamo allenando bene in questo periodo, siamo fiduciosi di fare una buona partita e vogliamo scendere in campo con l’atteggiamento dello sfidante contro una squadra di campioni. Sicuramente dobbiamo fare una grande partita. Non siamo riusciti a giocare tutte le settimane però è una situazione che vale per tutti, quindi ci dobbiamo adattare anche a questo. Loro hanno tre, quattro, cinque giocatori che possono decidere la partita solo con la battuta e questo ti dice tutto sul valore di un avversario fortissimo”.

Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia): “Dobbiamo imparare dalla sconfitta di domenica con Monza. Ci stiamo preparando per un altro match molto importante. Milano è un avversario molto forte che gioca bene a pallavolo, pertanto ci aspetta ancora una partita molto difficile. Noi non ci possiamo permettere di perdere due partite di fila e penso che, se giochiamo bene, possiamo sperare di portare i tre punti a casa”.

Dopo il terzo rinvio della sfida con Modena, l’Itas Trentino cerca di recuperare i pezzi e risalire la china per tornare nelle zone più nobili dopo un inizio di torneo caratterizzato da alti e bassi. I padroni di casa sono ottavi a 10 punti in 7 gare. Nel recupero della nona giornata, i gialloblù di Angelo Lorenzetti possono contare sul fattore campo, ma si trovano di fronte una formazione che si è messa in luce per risultati e tenore di gioco, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia di Valerio Baldovin. Nemmeno il team calabrese è sceso in campo nel weekend, avendo anticipato il match dell’undicesima giornata all’Eurosuole Forum, trasferta con cui ha posto fine in 4 set all’imbattibilità di Civitanova. Gli ospiti hanno 16 punti in 9 partite come Milano, ma sono quarti per un quoziente set lievemente inferiore. Solo 5 volte su 34 gare Vibo ha battuto Trento.

PRECEDENTI: 34 (29 successi Trento, 5 successi Vibo Valentia)
EX: Nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Srecko Lisinac – 19 punti ai 500 (Itas Trentino), Enrico Cester – 3 muri vincenti ai 500 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
In carriera: Barthelemy Chinenyeze – 5 punti ai 300 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)

Dick Kooy (Itas Trentino): “Vibo Valentia arriva a questa partita nel momento migliore della sua stagione, dopo aver vinto anche a Civitanova Marche. Ci attende quindi un impegno oltre modo difficile, viste anche l’emergenza riferita al nostro organico, ma noi abbiamo tanta voglia di giocare, nonostante tutto”.

Davide Saitta (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Sappiamo che domani incontreremo una squadra che vive una situazione di emergenza, ma è altrettanto vero che tutti gli altri giocatori disponibili sono grandissimi campioni. Lorenzetti saprà trovare le giuste soluzioni magari attingendo tra gli under 20 della squadra giovanile in modo da gestire al meglio le loro bocche di fuoco. Oppure verrà valutata l’opzione di Nimir al palleggio con gli schiacciatori Michieletto, Lucarelli e Kooy a garantire tanta forza in battuta. Dal canto nostro scenderemo in campo non pensando a chi sarà schierato dall’altra parte della rete, ma concentrandoci su quel che dovremo fare noi e cercando di disputare la migliore partita possibile. Sono passati dieci giorni dall’ultima gara di Civitanova e nel frattempo abbiamo lavorato per non perdere il ritmo. Il nostro tecnico Baldovin ha dovuto cambiare più volte il programma per cui anche la preparazione per la partita ne ha risentito”.

La Top Volley Cisterna vanta appena 4 punti in 8 partite e vuole arrivare al girone di ritorno con motivazioni rinnovate. Dopo l’avvento di Slobodan Kovac in panchina i pontini hanno già mostrato una reazione importante con una vittoria tra le mura amiche e uno stop esterno al tie break, poi è arrivata la battuta di arresto in casa con Trento, seguita da tre rinvii. Nel posticipo dell’11° turno, si presenta a Cisterna di Latina una rivale da prendere con le pinze, la Leo Shoes Modena di Andrea Giani. I gialli reduci dalla vittoria convincente con Padova nell’anticipo della 7a giornata di ritorno, sono quinti con 15 punti in 8 gare e ambiscono al salto in classifica. Si tratta di una gara speciale per Karlitzek, che l’anno scorso vestiva la maglia della Top Volley, mentre il Club emiliano troverà da rivali 3 ex: Onwuelo, Sabbi e Tillie. Alla vigilia della sfida n. 40 il bilancio è di 29 vittorie a 10 per la Leo Shoes.

PRECEDENTI: 39 (10 successi Cisterna, 29 successi Modena)
EX: Samuel Onwuelo a Modena nel biennio 2015-2016, Giulio Sabbi a Modena nel 2017/18, Kevin Tillie a Modena nel 2018/19, Moritz Karlitzek a Cisterna (Latina) nel 2019/20.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Giulio Sabbi – 32 punti ai 3000 (Top Volley Cisterna), Elia Bossi – 7 punti ai 500, – 1 muro vincente ai 100, Daniele Mazzone – 13 attacchi vincenti ai 1000 (Leo Shoes Modena)
In carriera: Oreste Cavuto – 22 punti ai 1000 (Top Volley Cisterna), Daniele Lavia – 15 punti ai 1000, Nemanja Petric – 24 punti ai 2700 (Leo Shoes Modena)

Giulio Sabbi (Top Volley Cisterna): “Sicuramente abbiamo passato un momento difficile dal punto di vista collettivo, ma per fortuna sta volgendo al termine e questa è la cosa fondamentale per noi. Arriviamo alla partita con Modena con una settimana di allenamento a ranghi ridotti, ma sicuramente siamo tutti motivati e carichi per rimetterci in gioco con la consapevolezza che molto probabilmente avremo delle difficoltà, anche per questo dovremo essere capaci ad aiutarci l’uno con l’altro. In queste situazioni deve venir fuori la squadra come collettivo. Per quanto riguarda me ormai sono pronto e mi alleno da dieci giorni, anche perché ho superato il problema fisico che avevo avuto. Devo ammettere che non vedevo l’ora di tornare in campo e farlo subito, in una partita così importante per noi e contro una squadra forte come Modena, è il massimo che potevo chiedere”.

Andrea Giani (allenatore Leo Shoes Modena): “È un periodo molto difficile, sono già state rinviate tante partite e altrettante squadre sono in grande difficoltà per l’alto numero di giocatori positivi, mi auguro che prima possibile si possa tornare alla normalità e a disputare i match che non abbiamo potuto giocare. Che sia tutto complicato è evidente, ma nello sport capita di dover far fronte ad assenze anche importanti per un lasso di tempo prolungato, non per questo le squadre non scendono in campo. Tra allenamenti e partite abbiamo giocato sempre con un roster ridotto, con tantissime assenze, ma siamo stati bravi a stare sul pezzo. Ora ho tutti i ragazzi a disposizione e dobbiamo lavorare ancora di più in allenamento e in partita per alzare il nostro livello di gioco. Nello sport difficilmente si traccia una strada e tutto va bene, tra sconfitte, infortuni e cali di rendimento è fondamentale saper gestire queste situazioni e cambiare di volta in volta le strategie. Cisterna è una squadra solida, per vincere queste gare è fondamentale esprimere un buon gioco ed avere l’atteggiamento giusto”.

IL PROGRAMMA
Recupero 8° giornata di andata
Mercoledì 25 novembre 2020, ore 18.00
Allianz Milano – Sir Safety Conad Perugia
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports
(Pozzato-Venturi) Terzo Arbitro: De Nard
Addetto al Video Check: Ferrara Segnapunti: Cardilli

Recupero 9° giornata di andata
Mercoledì 25 novembre 2020, ore 19.00
Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports
(Rapisarda-Curto) Terzo arbitro: Pernpruner
Addetto al Video Check: Miggiano Segnapunti: Tomasi

Posticipo 11° giornata di andata
Mercoledì 25 novembre 2020, ore 20.30
Top Volley Cisterna – Leo Shoes Modena
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Zavater-Talento) Terzo arbitro: Marani
Addetto al Video Check: Pardo Segnapunti: Scudiero

LA CLASSIFICA
Cucine Lube Civitanova** 23, Sir Safety Conad Perugia*** 21, Allianz Milano** 16, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia** 16, Leo Shoes Modena*** 15, Gas Sales Bluenergy Piacenza* 15, Vero Volley Monza* 13, Itas Trentino* 10, NBV Verona*** 9, Kioene Padova 8, Consar Ravenna**** 6, Top Volley Cisterna*** 4.
*Una partita in meno

(fonte: Comunicato stampa)

Dicembre

Gennaio 2021

Febbraio
Events for 28 Dicembre
Events for 29 Dicembre
Events for 30 Dicembre
Events for 1 Gennaio
Nessun evento
Events for 2 Gennaio
Events for 3 Gennaio
Events for 4 Gennaio
Nessun evento
Events for 5 Gennaio
Events for 6 Gennaio
Events for 7 Gennaio
Events for 8 Gennaio
Nessun evento
Events for 9 Gennaio
Events for 10 Gennaio
Events for 11 Gennaio
Nessun evento
Events for 12 Gennaio
Events for 13 Gennaio
Events for 14 Gennaio
Events for 15 Gennaio
Nessun evento
Events for 16 Gennaio
Events for 17 Gennaio
Events for 18 Gennaio
Nessun evento
Events for 19 Gennaio
Events for 20 Gennaio
Events for 21 Gennaio
Events for 22 Gennaio
Nessun evento
Events for 23 Gennaio
Events for 24 Gennaio
Events for 25 Gennaio
Nessun evento
Events for 26 Gennaio
Events for 27 Gennaio
Events for 28 Gennaio
Events for 29 Gennaio
Events for 30 Gennaio
Events for 31 Gennaio