Macerata prende le misure con Sant’Elia, Paniconi: “Ricevute diverse indicazioni importanti”

88
foto Roberto Bartomeoli

Di Redazione

Primo test importante della stagione per la CBF Balducci HR Macerata insieme alla Assitec Sant’Elia, formazione laziale che sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie A2. Le due squadre non hanno svolto una normale partitella ma una particolare modalità di allenamento a rotazioni bloccate e con la palla di conferma, disputando 5 set. Il test si è concluso con il punteggio di 3-2 per le maceratesi (25-20, 22-25, 23-25, 25-12, 25-13).

Ad inizio del test Paniconi schiera Milanova in regia, Okenwa opposta, Fiesoli-Abbott in banda e la coppia Molinaro-Cosi al centro, Fiori e Napodano si alternano nel ruolo di libero (Lipska è ferma precauzionalmente ai box per affaticamento). Il primo set finisce nelle mani CBF Balducci con il punteggio di 25-20.

Nel secondo set spazio per a Ricci in regia e Poli al centro, stavolta sono le laziali ad aggiudicarsi per il parziale per 22-25. Coach Paniconi continua ad alternare le atlete a sua disposizione, con la coppia Poli-Cosi al centro e il ritorno di Milanova in palleggio: la arancio-nere tentano la rimonta nel finale di set ma Sant’Elia tiene e vince 23-25.

Nel quarto parziale dentro Quarchioni in banda per Fiesoli e torna ancora Ricci in regia. Stavolta è la CBF Balducci HR a dominare il parziale chiuso per 25-12. Set finale con tutta la rosa a disposizione ad alternarsi in campo per coach Paniconi e altro successo netto per 25-13.

foto Roberto Bartomeoli

Silvia Fiori (libero CBF Balducci HR Macerata): “Per essere il primo test con una formazione di serie A, direi che è andata bene. Bisogna sempre vedere le cose positive. Siamo in fase di costruzione, ovviamente è un gruppo nuovo, quindi stiamo lavorando su alcuni aspetti, altre cose dobbiamo ancora provarle, però per essere la prima uscita direi che possiamo essere soddisfatte. Anche se il margine di miglioramento deve essere e sarà enorme. Si sta formando un bellissimo gruppo, sono veramente contenta. È un gruppo che lavora nella stessa direzione con lo staff e in palestra c’è un buon clima”.

Luca Paniconi (coach CBF Balducci HR Macerata): “Venivamo da alcuni giorni particolarmente intensi di lavoro. Ho ricevuto diverse indicazioni importanti, è andata molto bene il fatto che siamo stati in campo con attenzione fino all’ultimo, nonostante la fatica, anche perché abbiamo gestito un organico ridotto. Quindi sono arrivate indicazioni sicuramente positive di un gruppo che si sta dando decisamente da fare e del quale sto apprezzando anche passi avanti. Ad esempio oggi nella prima parte in ricezione abbiamo fatto delle buone cose. Siamo un po’ scesi dal punto di vista tecnico con l’andare avanti del match. Sono contento per quello che è stato l’arco di questi tre giorni di lavoro della settimana”.

(fonte: Comunicato stampa)