L’Omag-MT si presenta: “Dopo sette anni di A2 puntiamo alla massima serie”

153
foto Omag-MT San Giovanni in Marignano

Di Redazione

Un folto pubblico, grande entusiasmo, passione ed euforia hanno caratterizzato l’appuntamento fisso che è andato in scena domenica 18 settembre alle ore 20,30 nella splendida Piazza Silvagni che rappresenta il cuore di San Giovanni n Marignano, uno dei più bei Borghi Italiani, quando l’Omag-Mt si è presentata alle autorità, alla stampa, ai tifosi e a tutta la comunità marignanese.

Si è alzato così ufficialmente il sipario sulla nuova squadra che per il settimo anno consecutivo partecipe al campionato femminile di A2.

Il Presidente Stefano Manconi, il Direttore Sportivo Piero Babbi, il coach Enrico Barbolini e il Vice allenatore Alessandro Zanchi, presentati da Mauro Mancini, conduttore dell’evento, hanno aperto la serata rispondendo ad alcune domande dei giornalisti presenti alla manifestazione.

Dopo il saluto dei principali sponsor, sono salite sul palco tutte le squadre del settore giovanile, i loro allenatori e dirigenti. Un tourbillon di colori, di entusiasmo, di gioia e passione si è susseguito per alcuni minuti, accompagnato dagli applausi del pubblico presente in piazza.

La sfilata delle giovani promesse ha fatto da prologo all’ingresso sul palco delle atlete e dello staff tecnico che hanno risposto alle domande e curiosità avanzate dai giornalisti per scendere poi tra i tifosi e ricevere il loro calore e incitamento, a dimostrazione della vicinanza e del legame che unisce le “Zie” ai “Nipoti”.

“Sono molto contento del roster che abbiamo allestito – ha affermato il presidente Stefano Manconi -. Abbiamo centrato tutti gli obiettivi portando a San Giovanni in Marignano le atlete che avevamo individuato. Sono certo che anche quest’anno riusciremo a dare tante soddisfazioni ai nostri tifosi”.

“In queste prime settimane di allenamenti – gli fa eco coach Barbolini -, in palestra si è creata immediatamente sintonia con le ragazze, che hanno percepito subito come si lavora in questa società. Il nostro compito è facilitato dall’ambiente che ci circonda perché siamo seguiti con grande professionalità e passione per l’intera giornata. Lavorare sodo, sudare e allo stesso tempo stare bene e divertirsi sono il nostro cavallo di battaglia e rappresentano i punti di forza dell’Omag-Mt”.

Grande euforia hanno suscitato le parole del nuovo Direttore Sportivo Piero Babbi quando ha dichiarato che “la società, pur con gradualità e prudenza ha predisposto un programma che prevede come obiettivo la scalata alla serie A1”.

Il Vice allenatore Alessandro Zanchi, nonché direttore tecnico del settore giovanile, è stato invitato a illustrare il nuovo progetto per il settore giovanile.

“Consolini Volley di San Giovanni in Marignano e Riccione Volley hanno creato “Unica”, ha precisato coach Zanchi. La nuova realtà unisce le due società sportive. La fusione di forze, l’unione d’intenti tra le persone che le compongono, ha lo scopo di creare esperienze specifiche per età e offrire alle giovani atlete gli strumenti necessari e sufficienti per intraprendere una strada di alto livello”.

La serata si è conclusa con le foto di rito, il lancio fra il pubblico di palloni autografati da tutte le tredici atlete.

(fonte: Comunicato stampa)