Lo sport fa bene. Lo racconta Paola Egonu

223
Lo sport fa bene. Lo racconta Paola Egonu
Foto FIPAV

Paola Egonu, grande protagonista della Samsung Gear Volley Cup di A1 Femminile, nonostante sia retrocessa con il suo Club Italia CRAI, è la rivelazione di questa stagione. Nata il 18/12/1998, alta 191 cm, ha chiuso la Regular Season in testa alla classifica delle marcatrici con ben 553 punti totali. Recentemente la giovane azzurrina, ha rilasciato un intervista su starbene.it, a cura di Cristina Marinoni, sul perchè lo sport fa bene.

Paola, confermando tutta la sua personalità in campo e fuori, che lascia piacevolmente stupiti trattandosi di una ragazza di soli 18 anni, ha sottolineato cosa le ha insegnato lo sport, anche per la sua vita di tutti i giorni. “Non mi era mai capitato di ricevere offese sul colore della mia pelle prima di cominciare a giocare a pallavolo. Avevo 12 anni e, durante una partita, ho sentito parole cattive arrivare da alcuni genitori fra il pubblico. Come ho reagito? Li ho ignorati. Persone del genere non meritano attenzione. Ecco, dallo sport ho imparato a non perdere le staffe: agitarsi toglie concentrazione e la performance ne risente, sia durante le partite sia nelle sfide della vita di tutti i giorni“.

Una giovane promessa, che ormai promessa non è più ma una futura campionessa, di cui sentiremo parlare a lungo.