La Semifinale Italia-Slovenia vista da un milione e mezzo di spettatori solo sulla Rai

230
Foto Fipav / Galbiati - Rubin

Di Redazione

Il volley si conferma un ottimo spettacolo anche da vivere seduti sui divani, parafrasando la celebre frase di Andre Lucky Lucchetta. Già detto delle difficoltà per i tifosi della Nazionale di De Giorgi nel reperire i biglietti per la competizione iridata, difficoltà date anche dai costi dei tagliandi, per l’assalto dei supporter della Polonia padrona di casa arrivata in finale, oltre che dal viaggio per Katowice non proprio dietro l’angolo, in tanti, tantissimi appassionati hanno seguito la partita in Tv.

Secondo i dati diffusi dalla Federvolley italiana sono stati 1 milione e 526mila gli spettatori della semifinale dei Campionati del Mondo andata in onda su Rai 2 con uno share del 10,6%; il match è stata la seconda trasmissione più seguita della serata televisiva italiana. E nessuno può dire che la serata di sabato fosse avara di spettacoli sportivi, dal calcio al basket, dal tennis agli approfondimenti della Formula 1, con Monza.

Un record che si spera potrà essere battuto dalla finale di questa sera in programma alle 21 sempre su Rai 2. Agli spettatori di “mamma Rai” si devono ovviamente aggiungere quelli di Sky Sport (questa sera la partita viene trasmessa da Sky Sport 1), oltre che quelli delle piattaforme online di tutto il mondo, su tutte Volleyball World TV.

Molto buoni anche gli ascolti registrati su Sky Sport Uno: il mactch vinto nettamente contro la Slovenia è stato visto da una media di 177mila spettatori

(fonte: Comunicato Stampa)