HomeSerie B / C / DErmGroup San Giustino accede agli spareggi nazionali che valgono l'accesso in serie...

ErmGroup San Giustino accede agli spareggi nazionali che valgono l’accesso in serie A3

Di Redazione

Qualificazione amara quella della ErmGroup San Giustino che si aggiudica l’accesso agli spareggi nazionali ma viene sconfitta tra le mura domestiche da Paoloni Macerata.

Fischio di inizio alle ore 17:30 al Palazzetto comunale di San Giustino; la squadra avversaria parte subito in vantaggio e i biancoazzurri trovano la parità sul 3-3. I padroni di casa si portano avanti di qualche lunghezza e sull’11-8, il coach Giganti chiama il primo time-out. Alla ripresa Macerata recupera terreno e con Uguccioni trova il pareggio annientando il distacco dei biancoazzurri. In questa prima fase ErmGroup commette qualche disattenzione a rete e sul 15-16 è mister Moretti a chiedere il time-out. Si procede passo passo e l’attacco vincente di Conti da posto due segna un momento molto importante in questa fase di gioco (19-18). Entra Piazzi in battuta al posto di Cesaroni e con l’attacco out di Puliti sfuma l’occasione per il break . Da una situazione di perfetta parità Macerata tenta il distacco dell’avversario e ci riesce: Biagetti mura l’attacco di Miscione e con Calistri si porta a +3 (20-23). Moretti chiama nuovamente il time-out. Alla ripresa Macerata si porta ancora in vantaggio 21-24 ma i biancoazzurri tentano il tutto per tutto, recuperando la parità 24-24. Conti porta a segno il 25-24. Ultimi istanti al cardiopalma, Giganti chiama il time -out. Con l’errore di Tobaldi San Giustino si aggiudica il primo parziale 26-24.

Alla ripresa parte avanti Macerata che non molla un punto; fatica San Giustino che riesce comunque a staccare di un soffio la squadra avversaria. Vantaggio che dura poco; con Tobaldi la squadra ospite arriva a +5 (8-13). La difesa di Macerata sta facendo la differenza in questo momento. Approfitta Puliti per dimezzare il distacco e Giganti chiede il time-out. San Giustino riconquista i cambi palla ma non riesce a svoltare, mantenendosi sempre sotto di  3 o 4 lunghezze. Dopo un netto svantaggio di 5 punti provano a reagire i padroni di casa con Agostini per il 21-23. Ancora un time-out tattico richiesto dalla squadra avversaria che destabilizza i biancoazzurri. Sul 21- 24 Macerata mura l’attacco di Agostini, chiudendo il secondo parziale 21-25.

Il terzo set sembra partire con il piede giusto. Adesso San Giustino deve mettere un punto e dimenticare il precedente set. Con l’attacco vincente di Puliti i boys si portano sul 6-2 e con il primo tempo di Cesaroni si mantiene il + 4 (7-3). Macerata non ci sta e comincia a recuperare terreno, non vuol mollare, riesce a riportarsi in parità 11-11. I padroni di casa non vogliono e non possono perdere questo parziale e tentano di allungarsi sull’avversario. il Muro di Miscione e Agostini porta ad una svolta, un + 4 che viene mantenuto per gran parte del set. Giganti torna a chiamare il time-out sul 22-17. San Giustino mantiene la concentrazione e con l’obiettivo sempre più vicino chiude con Puliti 25-19.

Con la vittoria di questo set ErmGroup si guadagna la qualificazione allo spareggio nazionale.La partita non è ancora finita e Macerata,seppur fuori dalla finale, non vuole gettare la spugna ed è determinata a vincere l’incontro onorando il campo. Il lieve vantaggio con cui parte la squadra di casa viene subito vanificato dagli avversari (3-3). I biancoazzurri faticano e perdono cinque lunghezze. La ripresa è lenta ma i boys riescono comunque a raggiungere Macerata 16-16.Si procede passo passo per quasi tutto il parziale. Con il primo tempo di Miscione San Giustino si porta 22-21, ma i boys non riescono a chiudere. Sul 24-25 mister Moretti chiama il time-out e alla ripresa il muro vincente su Cesaroni porta gli avversari 24-26.

Sul due pari si è costretti a giocare il tie-break. Macerata continua sulla stessa linea, vuole uscire a testa alta da questa finale. Anche in questo frangente si procede passo passa, con una serie di cambi palla ed errori in battuta. Sull’8-7 per San Giustino si cambia campo. Passa avanti Macerata 9-8, murando l’attacco di Miscione. Il vantaggio di Puliti (10-9) e di Conti (11-10) viene spazzato via dagli avversari che chiudono il set 13-15.

Dopo quindici vittorie consecutive arriva la prima sconfitta per i biancoazzurri che vanno comunque a disputare lo spareggio nazionale, incontrando Casarano domenica prossima in casa.Al termine dell’incontro il DS Goran Maric ha così dichiarato: “Una qualificazione un pò amara. Siamo contenti di aver raggiunto l’obiettivo ma potevamo fare sicuramente di più, perchè eravamo artefici del nostro destino in casa e avremmo potuto scegliere un avversario un pò più leggero. Comunque quando si arriva a questa fase tutti gli avversari sono tosti. Ci aspetta una sfida contro Casarano che dovremo affrontare con pazienza e ordine nel gioco .Macerata oggi ha mostrato un gioco combattivo, è stata sicuramente migliore in attacco, ha difeso di più, e purtroppo abbiamo pagato il dazio di un’annata lunga. No ci sono sicuramente scuse, ora ci concentreremo sulla fianale che comunque volevamo fortemente quest’anno e ce la giocheremo fino in fondo”.

ErmGroup San Giustino- Paoloni Macerata: 2-3 ( 26-24, 21-25; 25-19; 24-26; 13-15)

ERMGROUP SAN GIUSTINO: Cesaroni 8, Conti 24, Giunti, Sitti 3, Miscione 8, Celli, Agostini 12, Di Renzo (L), Piazzi, Puliti 19. Non entrati: Thiaw, Santi. All. Francesco Moretti e Claudio Nardi.

PAOLONI MACERATA: Stella 6, Tobaldi 24, Biagetti 12, Calistri 15, Lanciani 3, Leoni (L1), Persichini , Uguccioni 14, Sigona. Non entrati: Storani, Gasparrini, Gigli, Caciorgna, (L2). All. Giacomo Giganti e Giuliano Massei.  

(Fonte: comunicato stampa)

Luglio 2021

L
M
M
G
V
S
D
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
Events for 1 Luglio
Nessun evento
Events for 2 Luglio
Nessun evento
Events for 3 Luglio
Nessun evento
Events for 4 Luglio
Nessun evento
Events for 5 Luglio
Nessun evento
Events for 6 Luglio
Nessun evento
Events for 7 Luglio
Nessun evento
Events for 8 Luglio
Nessun evento
Events for 9 Luglio
Nessun evento
Events for 10 Luglio
Events for 11 Luglio
Events for 12 Luglio
Nessun evento
Events for 13 Luglio
Nessun evento
Events for 14 Luglio
Nessun evento
Events for 15 Luglio
Nessun evento
Events for 16 Luglio
Nessun evento
Events for 17 Luglio
Nessun evento
Events for 18 Luglio
Nessun evento
Events for 19 Luglio
Nessun evento
Events for 20 Luglio
Nessun evento
Events for 21 Luglio
Nessun evento
Events for 22 Luglio
Nessun evento
Events for 23 Luglio
Events for 24 Luglio
Events for 25 Luglio
Events for 26 Luglio
Events for 27 Luglio
Events for 28 Luglio
Events for 29 Luglio
Events for 30 Luglio
Events for 31 Luglio
Events for 1 Agosto