HomeSerie ASuperlega MaschileDa Re: "Voglia di portare a casa qualche vittoria importante”

Da Re: “Voglia di portare a casa qualche vittoria importante”

Di Redazione

La prima puntata della stagione 2020/21 di “RTTR Volley”, trasmissione che ogni settimana la tv partner dedicherà a Trentino Volley, è stata caratterizzata dalla presenza in studio di Bruno Da Re. Durante la chiacchierata con la conduttrice Sara Ravanelli, il General Manager ha toccato tanti argomenti. Ecco alcuni dei passaggi più significativi.

ROSTER.“La nostra squadra è cambiata molto nel corso di quest’estate; del vecchio sestetto titolare sono rimasti solo Giannelli e Lisinac, tutti gli altri sono volti nuovi. Avevamo pensato a questo tipo di formazione prima dell’emergenza Covid-19; in questa occasione ci eravamo presi per tempo per allestire il roster, ma siamo contenti di aver confermato le nostre idee anche dopo l’arrivo della pandemia, mantenendo gli impegni concordati. Tutti i ragazzi ora stanno bene, si stanno allenando senza particolari problemi e sono carichi per l’avvio della stagione”.

PREPARAZIONE.“La nostra attività pre-campionato è stata sicuramente particolare perché ci sono giocatori come Giannelli e Cortesia che lavorano in palestra da ormai tre mesi, avendo iniziato a fare qualcosa singolarmente anche prima del raduno, ed altri invece che hanno ripreso molto tardi dopo essere stati a lungo fermi come Lucarelli, che però ha dalla sua un grande fisico ed è già in buone condizioni. E’ quindi difficile avere già ora un equilibrio fisico e tecnico, ma credo che nel giro di un mese dovremmo arrivare tutti allo stesso livello”.

LUCARELLI.“E’ la grande novità, non solo per la nostra Società ma per l’intero campionato italiano. Lo inseguivamo da tanti anni, io per primo; non siamo riusciti a portarlo a Trento prima perché in passato preferiva restare in Brasile. Ci fa quindi molto piacere vederlo finalmente qui, ma al tempo stesso sono soddisfatto di aver fatto vestire la maglia di Trentino Volley a Nimir Abdel-Aziz, un opposto di razza. Avevo cercato di mettere sotto contratto Podrascanin già ai tempi di Treviso, ma lui era molto giovane e fece una scelta differente. Abbiamo grandi giocatori, ma non voglio escludere da questo tipo di definizione nemmeno Cortesia, Kooy, Rossini; sono davvero soddisfatto della squadra che abbiamo creato”.

ALLENAMENTI CONGIUNTI.“Ho seguito i primi test match ufficiali principalmente tramite il nostro canale YouTube, perché attualmente cerchiamo di far entrare al palazzetto meno persone possibili, lasciando la squadra in una sorta di bolla. Ci siamo mossi molto bene con Verona, un po’ meno con Milano e poi di nuovo bene sabato con Piacenza; le prime impressioni sono quelle che ci aspettavamo alla vigilia: questa è una formazione con grandi attitudini in battuta ed in attacco. Dobbiamo migliorare in ricezione, mentre in difesa ho già visto una squadra che è a buon punto”.

AVVERSARIE. “Oltre alle solite Civitanova, Perugia e Modena, va sottolineato il roster allestito da Piacenza, così come anche quelli di Milano e Monza. Sarà un campionato molto equilibrato; è vero che lo diciamo prima dell’inizio di ogni stagione, ma effettivamente è una impressione che viene spesso confermata. Mi auguro solo che la gente possa vederlo dal vivo”.

AMBIZIONI.“Non mi piace nasconderle; con una squadra del genere e con gli impegni economici che ci siamo presi è giusto dire che concorreremo ad obiettivi ben precisi e con la voglia di portare a casa qualche vittoria importante”.

SUPERCOPPA.“Giocheremo con una formula nuova, ampliata nel programma, che ci permetterà di giocare un paio di partite in più rispetto al solito, fra cui una anche in casa. Rappresenta per noi un’occasione per metterci alla prova e ritrovare le sensazioni del campo, di una partita ufficiale”.

SPETTATORI.“Da diverse settimane stiamo lavorando, in collaborazione con Aquila Basket, Asis e le istituzioni provinciali che colgo l’occasione per ringraziare tutte per la grande disponibilità, per riaprire la BLM Group Arena ad almeno una piccola fetta del nostro pubblico. Abbiamo deciso di partire con cautela, facendo un passo alla volta per poi ampliare, se sarà possibile, costantemente il numero delle presenze. L’idea è partire con 500 spettatori, ma se il test di questa settimana che Aquila Basket farà in Supercoppa con Venezia sarà positivo magari riusciremo ad averne subito 1.000 per l’esordio casalingo con Civitanova”.

(Fonte: comunicato stampa)

Settembre 2021

L
M
M
G
V
S
D
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
Events for 30 Agosto
Events for 1 Settembre
Events for 2 Settembre
Nessun evento
Events for 3 Settembre
Events for 4 Settembre
Events for 5 Settembre
Events for 6 Settembre
Events for 7 Settembre
Nessun evento
Events for 8 Settembre
Events for 9 Settembre
Events for 10 Settembre
Nessun evento
Events for 11 Settembre
Nessun evento
Events for 12 Settembre
Events for 13 Settembre
Nessun evento
Events for 14 Settembre
Nessun evento
Events for 15 Settembre
Events for 16 Settembre
Nessun evento
Events for 17 Settembre
Nessun evento
Events for 18 Settembre
Events for 19 Settembre
Events for 20 Settembre
Nessun evento
Events for 21 Settembre
Nessun evento
Events for 22 Settembre
Nessun evento
Events for 23 Settembre
Nessun evento
Events for 24 Settembre
Nessun evento
Events for 25 Settembre
Nessun evento
Events for 26 Settembre
Nessun evento
Events for 27 Settembre
Nessun evento
Events for 28 Settembre
Nessun evento
Events for 29 Settembre
Nessun evento
Events for 30 Settembre
Nessun evento
Events for 2 Ottobre