HomeSerie AA2 MaschileConad Reggio, Mastrangelo: "I ragazzi sono stati semplicemente perfetti"

Conad Reggio, Mastrangelo: “I ragazzi sono stati semplicemente perfetti”

Di Redazione

Dopo la sconfitta rimediata in trasferta a Cuneo la Conad Reggio, in data 14/04, supera la formazione allenata da Coach Serniotti con il risultato di 3 a 2 fra le mura amiche del Pala Bigi mettendo in piedi una prestazione incredibile. La formazione Reggiana, dopo aver perso i primi due parziali, da vita infatti ad una rimonta leggendaria culminata con la vittoria del quinto e decisivo set dopo aver recuperato un gap di 6 punti consecutivi sul match point per gli avversari (18-24) nel quarto parziale.

Coach Mastrangelo, intervistato a fine partita, ha parlato della grande emozione provata dopo un match al cardiopalma come quello giocato mercoledì e ha voluto ringraziare ancora un volta i suoi ragazzi per la fantastica stagione: “Sono quasi trent’anni che alleno, molti di questi passati a questi livelli, tuttavia posso dire con estrema sicurezza che questa partita è stata una delle partite più incredibili che io abbia mai avuto la fortuna di allenare. I ragazzi sono stati semplicemente perfetti e hanno costruito, azione dopo azione, una partita che sicuramente non dimenticheremo facilmente. Cuneo si è dimostrata anche in questo match una squadra di altissimo livello mettendo in mostra le proprie qualità arrivando ad un punto dal passaggio del turno ma, al termine del secondo set, ho visto negli occhi dei miei ragazzi la volontà di non chiudere qui la stagione e di voler difendere ad ogni costo le mura amiche del pala Bigi. Nel quarto parziale, dopo aver giocato benissimo nel terzo vincendolo, siamo andati molto in difficoltà su due turni di servizio gestiti alla perfezione da Cuneo che con Preti e Wagner ci ha dato enormi problemi in entrambe le partite di questa serie di playoff. Sul 24-18 per gli avversari però è scattato qualcosa e su un turno di battuta di Pinelli abbiamo dato il via ad una incedibile rimonta che ci ha certamente favoriti, a livello psicologico, anche nel quinto e decisivo set (tie break). Riccardo ha avuto la mente fredda e la qualità per forzare più di un servizio e, complice qualche errore di troppo dei nostri avversari, ci siamo trovati prima in parità e poi con il pallone per allungare la partita al quinto che abbiamo messo a terra con tenacia ed autorità”.

“Conserverò gelosamente i bei ricordi di questo incontro ma come ho detto ai ragazzi già a fine partita non ci sono né tempo né le energie per festeggiare. Abbiamo lottato e sudato per andarci a giocare la “bella” a Cuneo e adesso sarebbe un enorme errore non credere fortemente nella possibilità di fare un’altra grande partita e passare il turno. Venivamo da una brutta situazione legata ad una serie di infortuni che abbiamo dovuto superare nel finale di campionato e ci tengo a fare i complimenti a TUTTI i ragazzi, che si sono sempre massacrati di lavoro per rientrare il più velocemente possibile e che, anche quando le cose stavano andando male, non hanno mai fatto mancare il proprio apporto stringendo i denti. Posso solo aggiungere che questa stagione è già indimenticabile…. Cercheremo di renderla ancora più indimenticabile andando a giocarci le nostre carte a Cuneo nella partita decisiva per il passaggio del turno”.

Riccardo Pinelli, palleggiatore e grande protagonista della serata, ha parlato entusiasta a fine partita, elogiando tutto l’ambiente Conad Reggio e lanciando la sfida per il prossimo incontro a Cuneo: “È stata una partita davvero folle sotto moltissimi punti di vista. Siamo stati ad un passo dell’eliminazione e nonostante tutto, andremo a giocarci una sfida secca contro la terza miglior squadra del campionato di serie A2. La squadra è stata speciale nel non mollare fino all’ultimo, nonostante tutto ci desse per eliminati. Sono andato al servizio sul 24-18 per gli avversari e la squadra ha saputo reagire alla perfezione mettendo in piedi una rimonta fantastica costruita su due muri punto e due rigiocate precise che ci hanno dato una carica agonistica fuori dal comune che ci ha poi trascinati alla vittoria finale. Una rimonta del genere è sicuramente un episodio, molto bello ed emozionante ma abbiamo il compito di rimanere umili e concentrati per affrontare il prossimo incontro nella migliore delle maniere. Il risultato di questa sera è l’emblema perfetto del gruppo squadra che siamo riusciti a creare in questa stagione, un gruppo che non molla davanti alle avversità e che è stato costruito ed allenato proprio per dare il meglio in situazioni in cui conta, a volte, più il carattere della vera e propria tecnica. Ora testa alla gara di ritorno che dovremo preparare consci dei nostri mezzi ma senza farci trascinare eccessivamente dall’entusiasmo”. 

(Fonte: comunicato stampa)

L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
Events for 27 Settembre
Events for 1 Ottobre
Events for 2 Ottobre
Events for 3 Ottobre
Nessun evento
Events for 4 Ottobre
Nessun evento
Events for 5 Ottobre
Nessun evento
Events for 6 Ottobre
Nessun evento
Events for 7 Ottobre
Events for 8 Ottobre
Nessun evento
Events for 9 Ottobre
Events for 10 Ottobre
Events for 11 Ottobre
Nessun evento
Events for 12 Ottobre
Events for 13 Ottobre
Nessun evento
Events for 14 Ottobre
Nessun evento
Events for 15 Ottobre
Nessun evento
Events for 16 Ottobre
Events for 17 Ottobre
Events for 18 Ottobre
Nessun evento
Events for 19 Ottobre
Nessun evento
Events for 20 Ottobre
Events for 21 Ottobre
Events for 22 Ottobre
Nessun evento
Events for 23 Ottobre
Events for 24 Ottobre
Events for 25 Ottobre
Nessun evento
Events for 26 Ottobre
Nessun evento
Events for 27 Ottobre
Nessun evento
Events for 28 Ottobre
Nessun evento
Events for 29 Ottobre
Nessun evento
Events for 30 Ottobre
Events for 31 Ottobre