Casalmaggiore si aggiudica il primo test match con Busto Arsizio

190
foto Valentina Breda

Di Redazione

Altra ottima occasione per capitan Dimitrova e compagne per affiatarsi sempre di più e provare gli schemi contro una buona Busto tra le mura amiche del PalaRadi di Cremona. Il capitano rosa chiude con 21 punti, 62% e 55% di positiva rispettivamente per Piva e De Bortoli, Melandri chiude con ben 7 muti sui 14 totali, ben 6 gli ace messi a segno.

6+1 obbligato per le farfalle, senza Rosamaria e Stigrot impegnate ai Mondiali, con Degradi a riposo precauzionale per un affaticamento al ginocchio e Bressan ferma per un fastidio, sempre al ginocchio, in corso di valutazione. La UYBA si è dunque presentata con Lloyd al palleggio in diagonale con Giuditta Lualdi, Zakchaiou e Olivotto al centro, Omoruyi e Battista in banda, Zannoni libero. Presenti in panchina anche Cerbino e Cojocariu dal settore giovanile. Dal terzo set spazio anche a Sofia Monza in regia, nel quarto anche a Valentina Colombo al centro.

Nella prima frazione si vede tutta un’altra Casalmaggiore rispetto allo scorso allenamento congiunto, parte forte e si porta subito sul 7-3 con un’ottima Braga oltre ad una buona prestazione corale delle casalasche. Primo time out sul 10-3 Vbc Trasporti Pesanti. Le bustocche spingono d’orgoglio e si portano sull’8-14, ma Casalmaggiore non ci sta e si riporta sul 17-8. Malual, nell’insolita posizione di centrale, mette a terra il 24-14 ma Omoruyi prova a tenere le sue attaccate al set. Le farfalle tentano la rimonta e costringono coach Pistola al time out con Busto sul 20-24, ma ci pensa capitan Dimitrova a chiudere 25-20.

Nella seconda frazione è Busto ad aprire ma Casalmaggiore ribalta e si porta sul 3-1 per poi continuare a spingere e portarsi sull’8-4. Dimitrova si trasforma in palleggiatore e imbecca bene Braga che in pipe fa 10-4, primo time out della seconda frazione. Il primo tempo di Melandri conclude un’azione lunga ed intricata e fa 19-12. L’ace di capitan Dimitrova sigla il 24-16, ma la battuta a rete di Battista chiude 25-17.

Nel terzo set dentro Piva per Braga. Terza frazione più equilibrata, Perinelli fa 6-4, poi Busto pareggia i conti 6-6, Malual ristabilisce le distanze. Busto passa in vantaggio ma si lotta punto a punto. Le farfalle si prendono un break e si portano sul 13-9, ma Piva interrompe il trend positivo 10-13. Bella bomba di Perinelli che fa 12-15. Le bustocche restano in vantaggio ma un passaggio out di Omoruyi regala il 18-23, Perinelli in mani out poi accorcia nuovamente ma Busto chiude 25-19.

Torna dentro Braga nella quarta frazione ma per Perinelli. Sostanziale equilibrio nella parte iniziale del set, Dimitrova in diagonale fa 5-5. Murone di Adhu che porta le sue sul 8-7, monster block di Scola 9-8. Si lotta punto a punto, Piva fa 16-16. Continua l’equilibrio, capitan Dimitrova è caparbia e fa 22-22. Ma Casalmaggiore mostra di averne di più e chiude 25-23.

Top scorer biancorossa con 22 punti Giuditta Lualdi (schierata in posto 2) che commenta così: “E’ stata una partita positiva per gli aspetti sui quali avevamo lavorato: muro-difesa, battuta a tratti e colpi di attacco. Abbiamo faticato di più sugli altri fondamentali ma nel corso della partita siamo cresciute. Io sono contenta per la mia prestazione anche nel ruolo di opposto, ringrazio le compagne che mi hanno dato una grandissima mano. Continuiamo a lavorare per i prossimi impegni”.

Marco Musso: “Non c’è tanto da commentare la partita, quando il fatto di essere riusciti a giocare un 6 contro 6 con punteggio, qualcosa che finora per diversi motivi non eravamo riusciti a fare e quindi siamo contenti di aver testato a che punto siamo in questo momento. Su alcune cose abbiamo fatto discrete cose, su altre abbiamo molto da lavorare. Siamo stati in campo contro un avversario che qualche gara l’aveva già disputata, quindi bene: abbiamo trovato un po’ di ritmo. Il lavoro tattico, più di quello tecnico, mi ha soddisfatto”.

VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore – e-work Busto Arsizio 3-1 (25-20, 25-17, 19-25, 25-23)
VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore: Scola 3, Melandri 12, Perinelli 9, Piva 5, Malual 7, De Bortoli (L), Braga 14, Nikolova 21. All. Pistola, 2° Tettamanti.
e-work Busto Arsizio: Battista 13, Monza, Lloyd 2, Olivotto 4, Zakchaiou 11, Colombo 1, Lualdi 22, Zannoni (L), Cerbino ne, Cojocariu ne, Omoruyi 12. All. Musso, 2° Gaviraghi.
Note: Casalmaggiore: Battute vincenti 7, errate 7. Muri: 15. Busto Arsizio: Battute vincenti 5, errate 14. Muri: 9.

(fonte: Comunicato Stampa)