HomeSerie AA1 FemminileCasalmaggiore fa la voce grossa e lascia a secco Vallefoglia

Casalmaggiore fa la voce grossa e lascia a secco Vallefoglia

Di Redazione

Tre punti fondamentali per la Trasportipesanti Casalmaggiore, che blinda il sesto posto in classifica e allontana ulteriormente la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia dalla zona Play Off. Priva di Frantti per i postumi di un attacco influenzale, la squadra di Andrea Pistola trova però una strepitosa Rebecca Piva, premiata come MVP al termine della gara. La Trasportipesanti tiene salde le redini per quasi tutto il match, malgrado la buona reazione ospita nel secondo set. In doppia cifra, oltre a Piva, anche Perinelli e Dimitrova; tre muri personali per Carlini.

La cronaca:
È Piva con un sapiente mani out ad aprire la gara, Aleksic poi manda out il suo tentativo (2-0), le ospiti però pareggiano subito (2-2). Le marchigiane passano in vantaggio ma due muri consecutivi, prima di Piva e poi di Melandri, riportano le rosa avanti 4-3. Arriva anche l’ace di Carlini, 5-3. Kosheleva porta avanti le sue, Piva pareggia i conti, 6-6. Dimitrova prende il posto di Carlini e imbecca Perinelli, touch out e 8-7. La Vbc chiude il break, mani out ancora di Perinelli e 10-7; Drews poi manda out, 11-7. Gran botta sicura di Dimitrova, 12-8. Tocco al miele di Lohuis alzato ad una mano da Carlini, 13-9.

Dimitrova punta il suo mirino e non ce n’è per nessuno: 15-11, time out per coach Mafrici. Tocco d’astuzia di seconda di Carlini che interrompe il trend positivo delle biancoverdi, 16-13. Carambola di Dimitrova tra le mani del muro, 17-14. Primo tempo a palombella per Melandri, pallone al centro del campo e 18-15. Perinelli piega le mani del muro, 19-16, monster block poi di Lohuis su Drews, 20-16. D’Odorico manda out, la Vbc Trasporti Pesanti si porta sul 23-17, time out per Vallefoglia. Si torna in campo e il murone di Piva è granitico, 24-17; D’Odorico annulla la prima palla set, ma la stessa giocatrice manda a rete la sua battuta, 25-18.

L’errore di Piva apre le danze nella seconda frazione, il muro di Mancini conferma, 0-2. Piva si fa perdonare subito e trova il tocco del muro, 1-2. Gran passante di Piva che trova il vertice lungo, 2-3, capitan Dimitrova poi pareggia i conti, 3-3. Primo tempo al tritolo di Melandri, 4 pari, Perinelli poi firma il sorpasso con un mani out, 5-4. Vallefoglia prova a scappare, si porta sul 5-7, time out per coach Pistola. Si torna in campo e la diagonale di Dimitrova è vincente, 6-7, Lohuis piazza poi il suo monster block su Aleksic e infine D’Odorico manda a rete: 8-7 Vbc. Piva passa tra le mani del muro di Aleksic e D’Odorico, 9-7. Le rosa vanno in doppia cifra, primo tempo di Lohuis e 10-8. Altro tocco d’astuzia di Carlini che beffa Mancini, 12-10.

Dimitrova spezza le mani del muro ospite e sigla, 13 pari. Drews riporta le sue avanti, ma Dimitrova ristabilisce la parità; si gioca sulla linea dell’equilibrio, 14-14. Drews tocca la palla di Perinelli e il touch out è valido, 15-14 Vbc. Gran diagonale di Perinelli, capo tagliato in toto e 16-16, la stessa giocatrice poi blocca Drews, 17-16. De Bortoli alza per Dimitrova e la capitana rosa è un cecchino, 19-17, time out Megabox. Si rientra e il muro di Carlini su Papa fa ombra, 20-17. Le ospiti spingono e pareggiano 20-20, time out per coach Pistola.

Si torna in campo e Dimitrova mette a referto un altro punto, 21-20. Le ospiti ritrovano la parità ma il muro di Lohuis riporta in vantaggio le rosa, 22-21, Piva poi allunga con una gran diagonale, 23-21. Carlini è ancora fondamentale a muro, Kosheleva ci prova ma non passa, 24-23, time out per coach Mafrici. Piva riporta avanti le sue con una conclusione potente e precisa, 25-24, Papa poi manda out, 26-24.

È sempre Piva ad aprire le marcature nel terzo set, diagonale e 1-0; la battuta di Lohuis però finisce a rete, 1-1. Melandri è attenta sottorete, 3-1; Piva allunga, 4-1 Trasportipesanti. Dimitrova salta in verticale e piazza il suo colpo, 5-1, time out Vallefoglia. Si torna in campo e la palla di D’Odorico è out, 6-1, Mancini accorcia, 6-2. Tocco morbidissimo di Piva che beffa la difesa praticamente immobile, 7-2. Missile di Dimitrova che piega le mani di D’Odorico, 8-3. Piazzatona di Dimitrova sulla quale Sirressi non può nulla, 9-4. Aleksic regala il 10-5 a Casalmaggiore con la sua battuta out, ma Kosheleva ristabilisce le distanze. Hancock trova l’ace dell’8-10, time out per coach Pistola.

Piva finalizza il suo mani out, 11-9, la battuta di Lohuis poi si trasforma in ace, 12-9, Piva allunga ancora, 13-9 Casalmaggiore. Le ospiti spingono ma Piva piazza il suo pallonetto, 16-13. La Megabox pareggia i conti e coach Pistola è costretto al time out, 16-16. Le marchigiane passano in vantaggio con un ace di Drews ma Perinelli recupera subito, 17-17. Capitan Dimitrova col suo mancino velenoso riporta avanti Casalmaggiore, 19-18. Botta a tutto braccio di Perinelli, mani out e 20-19; la sua battuta poi è un ace, 21-19 e time out per coach Mafrici. Le biancoverdi pareggiano ma Lohuis riattiva la freccia del sorpasso, 22-21; Piva poi allunga, 23-21. Melandri mura l’attacco marchigiano e mette l’ipoteca sulla partita, 24-21 e la stessa giocatrice di Lugo chiude 25-21 e 3-0 il match.

Rebecca Piva: “Al di là della mia prova personale, abbiamo fatto una prestazione di squadra strepitosa. I tre punti in questa gara erano importantissimi e fondamentali per la classifica e siamo state davvero brave a portarceli a casa“.  

Alessio Simone: “Nonostante si sia lavorato tanto ed in maniera proficua in palestra, tutta la tensione settimanale purtroppo non si è trasformata in una prestazione efficace“.

Trasportipesanti Casalmaggiore-Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 3-0 (25-18, 26-24, 25-21)
Trasportipesanti Casalmaggiore:
 Carlini 6, Dimitrova 13, Lohuis 6, Melandri 7, Piva 17, Perinelli 11, De Bortoli (L), Malual, Buzzerio. Non entrate: Scola, Frantti, Binacchi (L), Mangani, Sartori. All. Pistola-Tettamanti.
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia: Hancock 4, Drews 13, Mancini 4, Aleksic 5, Kosheleva 10, D’Odorico 7, Sirressi (L), Papa 1, Barbero, Furlan 1. Non entrate: Piani, Berti, Ioni (L), Lazaro . All. Mafrici-Simone.
Arbitri: Carcione, Cesare.
Note: Durata set: 23′, 31′, 26′. Tot: 80′. Spettatori: 1.463.

(fonte: Comunicato stampa)

L
M
M
G
V
S
D
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
Events for 1 Marzo
Events for 2 Marzo
Nessun evento
Events for 3 Marzo
Nessun evento
Events for 4 Marzo
Events for 5 Marzo
Events for 6 Marzo
Events for 7 Marzo
Events for 8 Marzo
Events for 9 Marzo
Nessun evento
Events for 10 Marzo
Nessun evento
Events for 11 Marzo
Events for 12 Marzo
Events for 13 Marzo
Nessun evento
Events for 14 Marzo
Events for 15 Marzo
Events for 16 Marzo
Events for 17 Marzo
Nessun evento
Events for 18 Marzo
Events for 19 Marzo
Events for 20 Marzo
Nessun evento
Events for 21 Marzo
Events for 22 Marzo
Events for 23 Marzo
Events for 24 Marzo
Nessun evento
Events for 25 Marzo
Events for 26 Marzo
Events for 27 Marzo
Nessun evento
Events for 28 Marzo
Nessun evento
Events for 29 Marzo
Events for 30 Marzo
Nessun evento
Events for 31 Marzo
Nessun evento
Events for 1 Aprile
Events for 2 Aprile