C femminile: la Polisportiva Salerno Guiscards conosce le sue avversarie

212
Foto Polisportiva Salerno Guiscards

Di Redazione

La nuova stagione è alle porte per la Polisportiva Salerno Guiscards. Mentre la squadra agli ordini di coach Cacace prosegue la preparazione alla palestra Senatore, la Fipav Campania ha ufficializzato le date, la formula e i gironi del prossimo campionato di Serie C femminile. 18 le squadre al via, che sono state divise in due gironi da 9 formazioni ciascuno, divise in base al ranking calcolato sui risultati della scorsa stagione.

La Salerno Guiscards, prima in questa speciale classifica, è stata inserita nel Girone A e affronterà Oplonti, SG Volley, Cs Pastena, Volley World, Sales Volley, VB Flyer, Ischia e Polisportiva Matese. Tanti scontri inediti, quindi, ma anche la conferma di un match che ormai è un classico della Serie C contro l’Oplonti e del derby tutto salernitano contro il Cs Pastena. Nel Girone B sono state inserite invece: Ancis Villaricca, Arzano Volley, Icarus Marcianise, Primavera, Elisa Volley Pomigliano, Marechiaro Napoli, Volley Ball ‘70, Città di Montoro, Volley World Napoli.

Si ritorna finalmente alla formula dei due gironi – ha dichiarato Paolo Cacace – e ai classici play off, il che testimonia un altro passo importante verso il ritorno alla normalità. Sono due gironi ben distribuiti, con tutte le squadre che si daranno battaglia dalla prima all’ultima giornata, chi per un obiettivo chi per un altro. Per quanto ci riguarda, affronteremo tutte le gare con il massimo impegno, con umiltà ma con l’idea di essere un’ottima squadra. Ci saranno gare da vivere con altissima intensità e questo ci può dare solo grandi stimoli. In primis c’è la voglia di iniziare, poi quello che sarà si vedrà alla fine di questa stagione che sarà sicuramente intensa e ricca di emozioni“.

La prima giornata si giocherà il 16 ottobre, mentre la regular season terminerà il 12 marzo. Le prime cinque squadre classificate di ciascun raggruppamento si qualificheranno ai play off. Per quanto concerne la post season, la Fipav Campania ha ripristinato la formula classica. Pertanto, le prime classificate di ogni girone si sfideranno al meglio delle tre gare per stabilire la prima squadra promossa. La perdente aspetterà la vincente del tabellone play off che si comporrà di tre turni. Non ci saranno, invece, i play out: le ultime tre di ogni gruppo retrocederanno in Serie D.

Un’altra delle novità di questa stagione è il ritorno della Coppa Campania. Le prime due classificate di ogni girone al termine del girone di andata si qualificheranno alla Final Four: le semifinali si disputeranno il 18 dicembre in gara unica sul campo della migliore piazzata, mentre la finale si giocherà in campo neutro l’8 gennaio.

(fonte: Comunicato stampa)