HomeSerie AA1 FemminileBusto Arsizio si riscatta a Casalmaggiore. Gray e Bressan positive al Covid

Busto Arsizio si riscatta a Casalmaggiore. Gray e Bressan positive al Covid

Di Redazione

Riprende subito la corsa della Unet E-Work Busto Arsizio che, dopo l’eliminazione dalla CEV Cup, si riscatta nel posticipo domenicale della dodicesima giornata di campionato contro la VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore e resta appaiata in classifica a Scandicci (avanti però grazie ad un successo in più). Per Casalmaggiore matura invece la terza sconfitta consecutiva in campionato e sfuma la possibilità della qualificazione all Coppa Italia.

Buono il match delle “Farfalle”, che si impongono per 3-1 grazie a una prova concreta e con poche sbavature. Fatta eccezione per il secondo set, nel quale Casalmaggiore ha avuto la meglio grazie ai buoni spunti di Shcherban (la migliore delle sue con 13 punti) e Szucs, la UYBA ha sempre condotto nel punteggio. Favorita da una ricezione positiva (79% Zannoni), Poulter ha optato per un gioco molto spinto al centro con Olivotto (14 punti e 69%) e Stevanovic (14 col 65%), ma non solo: Mingardi (22 col 45%) ha brillato in attacco, Ungureanu ha chiuso con ben 4 ace sui 10 di squadra, Bosetti ha offerto la consueta prestazione a tutto campo (10 punti con 3 ace e 3 muri, su 13 di squadra). 

Busto Arsizio ha superato anche lo scoglio delle assenze di Gray e Bressan, risultate positive al Covid-19 nella giornata di sabato: la partita si è disputata regolarmente perché il resto del gruppo squadra, sottoposto a due ulteriori test, è risultato interamente negativo.

La cronaca:
Musso parte con Poulter-Mingardi, Olivotto-Stevanovic, Ungureanu-Bosetti, Zannoni libero, Volpini risponde con Bechis-Malual, Zambelli-Guidi, Shcherban-Braga, Carocci libero.

Nel primo set la UYBA parte forte con Stevanovic, Ungureanu e l’ace di Bosetti (0-4); Mingardi e Poulter (muro) allungano (1-7), mentre Zambelli dall’altra parte della rete prova a dare la scossa (4-8). Olivotto è continua col suo primo tempo (4-9), Stevanovic mura il 4-10, Mingardi con grinta mette a terra il 5-12 e poco dopo tira la bomba dai 9 metri che porta al 5-13.

Stevanovic e l’ace di Bosetti fanno chiamare time-out a Volpini (7-15), al rientro Ungureanu in parallela firma il 7-16. Braga trova tre punti consecutivi (10-16 con un muro), Zambelli mura e Musso ferma il gioco (11-16); Ungureanu riporta la palla nella metà campo bustocca (11-17), Olivotto si mette ancora in evidenza a muto (13-19), Mingardi affonda il 13-20. Il finale è in discesa: chiude ancora l’opposto biancorosso (14-25).

Olivotto e Mingardi provano subito la fuga nel secondo set (2-5 ottima Zannoni in difesa), Stevanovic conferma in pallonetto (4-7), mentre Braga prova in recupero (6-7). Poulter mura e Bosetti realizza un altro ace (6-10), Mingardi allunga in pallonetto al termine di un lungo scambio (8-11 per Casalmaggiore dentro Szucs per Braga); la UYBA regala qualcosa e Musso ferma il gioco (10-11), poi Mingardi ancora con il pallonetto trova cambio palla (10-12).

Olivotto risponde a Shcherban (12-13), un’invasione biancorossa porta lo score in parità (13-13); Si procede a braccetto fino al 15-15, poi un’accompagnata fischiata a Bosetti fa chiamare tempo a Musso (17-15). Szucs e Shcherban allungano (19-16), Stevanovic spezza la serie (19-17), ma ancora la russa va a segno per il 20-17. Malual risponde a Mingardi (21-18) ed affonda anche il 22-19, Mingardi e Bosetti attaccano in rete (24-19), ma Casalmaggiore non chiude (24-22 time-out Volpini). Bosetti però attacca lungo ed è 25-22.  

Volpini conferma Szucs in banda per il terzo set, ma la partenza è ancora favorevole alle farfalle (2-4); Stevanovic con grinta affonda la fast del 3-5 e del 4-6, Ungureanu attacca il 5-7 propizia il 5-8. Olivotto ben servita da Poulter risponde all’ace di Szucs (7-9), poi è Ungureanu a brillare dai 9 metri (7-10).

Olivotto è davvero ispirata e tira i due chiodi del 7-11 e del 7-12, Ungureanu fa ancora due ace e spacca il set (7-14), Bosetti mura l’8-16. La UYBA regala qualcosa (12-17), poi due muri (Stevanovic e Bosetti) portano al 12-19. Ungureanu trova il 12-20 e il set finisce presto: la romena fa ancora ace (16-25, Malual in rete, dentro anche Monza in regia).

Bosetti inizia alla grande il quarto parziale (tre punti fino al 2-5 dentro Mangani per la VBC), difende e propizia il 2-6 di Ungureanu.  Szucs non ci sta (4-6), ma Mingardi e il muro di Ungureanu fanno volare la UYBA sul 5-9; Casalmaggiore si rifà sotto con Shcherban (8-9), Szucs pareggia con la parallela del 9-9.

Mingardi trova cambiopalla (9-10) e realizza anche l’11-12, Stevanovic chiude a muro il lungo scambio che porta all’11-13, mentre Shcherban attacca largo l’11-14. Rientra Malual e Ungureanu piazza il 13-16 e il 13-17; Shcherban prova il recupero (17-19 tempo Musso), ma poi sbaglia (17-20), Bosetti allunga (17-21). Stevanovic e Mingardi allungano (18-23), chiudono il muro di Poulter (18-24) e la pipe di Ungureanu (19-25). 

Giorgia Zannoni:Sono contenta del risultato perché ci serviva una vittoria dopo la sconfitta di Stoccarda. Siamo entrate in campo con lo spirito giusto, abbiamo avuto un momento di down nel secondo set, ma poi siamo state brave a cambiare subito la partita a nostro favore. Abbiamo giocato una buona pallavolo, non era scontato oggi, ma dopo la gara di CEV avevamo una voglia incredibile di tornare sul campo, per cancellare e andare avanti. L’abbiamo fatto nel modo migliore e sono felice“. 

Marco Musso:Molto bene, era importante ripartire dalle nostre situazioni di gioco più consolidate, l’abbiamo fatto mettendo subito in campo il nostro ritmo anche se poi come sempre abbiamo fatto qualcosa per complicarci la vita. Abbiamo diminuito il livello di battuta e di attacco, ma tutto sommato abbiamo avuto più continuità rispetto al solito contro una Casalmaggiore che non ci ha di certo lasciato il campo libero. Serviva tirare fuori qualcosa in più, l’abbiamo fatto: tre punti fondamentali anche per la classifica, siamo vicini ai top team del campionato e fin quando riusciremo a stare lì vorrà dire che stiamo facendo un buon lavoro“. 

VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore-Unet E-Work Busto Arsizio 1-3 (14-25, 25-22, 16-25, 19-25)
VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore: Ferrara, Braga 5, Bechis 1, Mangani 2, Carocci (L), Guidi 5, White 1, Malual 6, Shcherban 13,  Szucs 10, Di Maulo, Zambelli 3, Rahimova ne. All. Volpini, 2° Zagni.
Unet e-work Busto Arsizio: Poulter 4, Battista ne, Olivotto 14, Monza, Colombo ne, Mingardi 22, Zannoni (L), Stevanovic 14, Bosetti 10, Ungureanu 15, Herrera Blanco. All. Musso, 2° Gaviraghi.
Arbitri: Braico-Venturi.
Note: Spettatori: 1.283. Durata Set: 20′, 27′, 22′, 24′. Tot: 93′. Casalmaggiore: battute errate: 7, vincenti 3, muri: 6. Busto A.: battute errate: 15, vincenti 10, muri: 13.

(fonte: Comunicato stampa)

Maggio 2022

L
M
M
G
V
S
D
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
Events for 27 Aprile
Events for 30 Aprile
Events for 1 Maggio
Events for 2 Maggio
Nessun evento
Events for 3 Maggio
Events for 4 Maggio
Events for 5 Maggio
Nessun evento
Events for 6 Maggio
Nessun evento
Events for 7 Maggio
Events for 8 Maggio
Events for 9 Maggio
Nessun evento
Events for 10 Maggio
Events for 11 Maggio
Events for 12 Maggio
Nessun evento
Events for 13 Maggio
Events for 14 Maggio
Nessun evento
Events for 15 Maggio
Events for 16 Maggio
Nessun evento
Events for 17 Maggio
Nessun evento
Events for 18 Maggio
Nessun evento
Events for 19 Maggio
Events for 20 Maggio
Nessun evento
Events for 21 Maggio
Events for 22 Maggio
Events for 23 Maggio
Nessun evento
Events for 24 Maggio
Nessun evento
Events for 25 Maggio
Nessun evento
Events for 26 Maggio
Nessun evento
Events for 27 Maggio
Nessun evento
Events for 28 Maggio
Nessun evento
Events for 29 Maggio
Nessun evento
Events for 30 Maggio
Nessun evento
Events for 31 Maggio
Nessun evento