B maschile, Valtrompia si aggiudica il test match con la Canottieri Ongina

85
foto Valtrompia

Di Redazione

Buoni gli spunti per coach Peli nel primo test match di Valtrompia Volley: carica e motivata, con una preparazione efficiente sin dalla seconda settimana di lavoro, la squadra valtrumplina ha avuto la meglio sulla Canottieri Ongina, formazione che milita nel girone A, per 3-1.

Coach Peli schiera in diagonale Spagnuolo-Burbello, in posto 4 Montanari e Cerfogli, al centro Agnellini e Riccardi, libero Sommavilla. Coach Bruni, che deve fare a meno del centrale Manuel Marcoionni e della banda Samuel Frascio per problemi fisici, parte con Ramberti-Miranda in diagonale, al centro Penè e De Biasi, in 4 Chadtchyn e Miglietta, Rosati libero.

Un ottimo primo set dei Lupi che piegano la formazione piacentina trascinata da Chadtchyn e Miranda, ma sul campo valtrumplino sono di Cerfogli Burbello e Montanari i colpi più efficaci, conditi da una ottima ricezione di Sommavilla e Montanari che reggono il servizio del forte opposto Miranda. Chiude Cerfogli 25-23.

Nel secondo parziale inizialmente proseguono gli stessi sestetti. Sono gli ottimi muri di Riccardi e Agnellini a fare la differenza nei primi scambi, poi Ongina allunga, ma con pazienza i Lupi riconquistano la parità sul 15 -15,  una buona serie al servizio di Agnellini e ancora una volta il  muro di Riccardi portano un break importante 23-19. Chiude 25-20 Montanari in 4.

Nel terzo set spazio a qualche cambio sul campo valtrumplino: Gamba entra su Agnellini, Manzati su Cerfogli e Sorlini su Montanari, Spagnuolo su Riccardi. Buone le risposte, ma ad avere la meglio stavolta sono i piacentini, che hanno effettuato anch’essi dei cambi, orchestrati in regia da Boschi. Il set si chiude 18-25.

Nel quarto viene proposta da coach Peli la diagonale con Montanari  in posto 2 e Dotti in regia, e Manzati in posto 4. Valtrompia si aggiudica il parziale spinto da Montanari e Manzati,con un ottimo muro che blocca i terminali offensivi piacentini. Il set si chiude 25-19.

Il primo test – ammette il vice allenatore di Ongina Fausto Perodi – non è andato particolarmente bene. Avevamo lavorato sul muro-difesa, ma non ha funzionato particolarmente e in generale abbiamo faticato in diversi fondamentali. Sul servizio non abbiamo ancora lavorato, non siamo stati ficcanti ma ci porremo la giusta attenzione prossimamente. Questo test ci voleva per ‘assaggiare’ il campo e tra le note positive invece c’è la ricezione: siamo andati bene pur proponendo un sistema nuovo“.

Valtrompia-Ongina 3-1 (25-23, 25-20, 18-25, 25-19)
Valtrompia: Spagnuolo 2, Cerfogli 9, Agnellini 3, Burbello 13, Montanari 15, Gamba 5, Manzati 6, Sommavilla, Dotti, Riccardi 1, Sorlini 4, Spagnuolo A 1 all Peli.
Ongina: Chadtchyn 12, Ramberti 2, Miglietta 7, Miranda 8, Paratici 3, Penè 5, De Biasi 8, Sala, Boschi, Zorzella. All. Bruni.

(fonte: Comunicato Stampa)