Santa Croce, Padura Diaz: “È una situazione anomala per tutti”

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto Ufficio Stampa Kemas Lamipel Santa Croce

Di Redazione

Continua la serie di articoli della Kemas Lamipel Santa Croce che vi porta all’interno delle abitazioni santacrocesi. Questa volta tocca a Padura Diaz che affronta la giornata insieme alla moglie e al figlio. Non smetteremo mai di ripetere: #IORESTOACASA.

Willy racconta: “La mia giornata trascorre in maniera monotona visto che purtroppo non ci sono possibilità di fare attività di nessun tipo all’esterno.  A casa faccio esercizi di attivazione appena sveglio; gioco, insieme a mia moglie, con mio figlio William. Dopodichè faccio un po’ di esercizio fisico con i pesi. Cerchiamo di occupare la giornata, con il fine di renderla più leggera. Il giorno è abbastanza complesso, William vuole giocare tutto il tempo e fare cose nuove, uscire. William ha tanta energia! Abbiamo la speranza di tornare alla vita normale perchè è una situazione anomala e abbastanza difficile per tutti”.

Foto Ufficio stampa Kemas Lamipel Santa Croce

(Fonte: comunicato stampa)

 

LEAD_Alfapaint_istit