Il ds della Calzedonia, Marchesi: “Il transfer per i giocatori stranieri scade il 15 maggio e non è prorogabile”

LEADERBOARD_GPCAR_2008
foto Ufficio stampa Calzedonia Verona

Di Redazione

Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per capire quale sarà il futuro del campionato di Superlega, precisamente il 3 aprile quando scadrà il termine di sospensione delle attività sportive. Ma l’incertezza che aleggia tra le società è tanta e in molti propendono per la sospensione della stagione.

«Il transfer per i giocatori stranieri scade il 15 maggio e non è prorogabile. Senza variazioni da parte della Federazione internazionale non sarebbe concepibile andare avanti», spiega Gian Andrea Marchesi, ds della Calzedonia, intervistato dal “Corriere di Verona”.

Sono già tanti i tornei che hanno chiuso i battenti. «L’elenco è lungo – prosegue Marchesil’ultimo della lista è quello della Corea del Sud ma hanno detto basta, tra gli altri, la Germania, la Repubblica Ceca, il Belgio, la Russia e il Brasile, per quanto riguarda il femminile, in attesa che lo stop sia decretato anche per il maschile, l’Iran e la Svezia. E altri sono prossimi all’interruzione definitiva».

I giocatori nel frattempo stanno cercando come possono di mantenersi in forma seguendo degli esercizi da casa che le società hanno assegnato loro, ma sicuramente, una pausa così lunga incide non poco sulla condizione fisica degli atleti che, in caso di ripresa dal campionato, avrebbero bisogno di altro tempo per rimettersi in forma onde evitare infortuni o vari acciacchi: «I giocatori si stanno comunque preparando, per quanto riescono a fare stando a casa – conclude Marchesi – ma è chiaro che l’allenamento in palestra è tutta un’altra cosa e che non si può immaginare che, una volta avuto l’ok ad un nuovo inizio del campionato, si rientri con la stessa condizione, con la stessa preparazione che si aveva in precedenza. Occorrerebbe avere altro tempo. Con un’emergenza sanitaria di cui non si vede, per il momento, la conclusione, l’unica cosa da fare è attendere».

LEAD_Alfapaint_istit