Serie A2 femminile, comincia la caccia alla Delta Informatica

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto: LegaVolley Femminile

Di Redazione

POOL PROMOZIONE
La capolista Delta Informatica Trentino in casa contro l’Eurospin Ford Sara Pinerolo, l’immediata inseguitrice Omag San Giovanni in Marignano a Busto Arsizio contro la Futura Volley Giovani. La seconda giornata di Pool Promozione darà già indicazioni importanti sulla vetta della classifica, dopo che nello scorso turno si è concretizzato il sorpasso da parte delle gialloblù. Settimana senza intoppi in casa trentina dopo la lunga e logisticamente impegnativa trasferta ad Olbia: “Affronteremo una squadra che è reduce da una vittoria importante con Busto Arsizio, una formazione che è sempre molto difficile da batterespiega Matteo Bertini, tecnico della Delta Informaticanella prima uscita della pool promozione Pinerolo ha offerto un’ottima prova, nonostante mancassero due giocatrici importanti come Grigolo e Bertone che non so se torneranno a disposizione per la sfida di domenica. Al di là di questo dovremo affrontare la gara con grande attenzione, mentale ma soprattutto tecnica per cercare di limitare i loro punti di forza, su tutti l’opposto Zago”. “Domenica incontriamo Trento che per noi non è una partita di classifica ma sarà sicuramente un test di collaudo per vedere se siamo in grado di fare male ad una grandissima squadra – spiega Michele Marchiaro, coach di Pinerolonon sono imbattibili, certo, ma devi mettere giù un’ottima prestazione sperando che loro ti concedano qualcosa. Noi stiamo bene, stiamo recuperando Grigolo e Bertone che sono rientrate ad allenarsi in gruppo. Sono due giocatrici molto importanti non solo per la loro individualità ma anche per un altro aspetto, ovvero avere maggiori soluzioni, maggiore profondità e più scelte”.

Avversarie delle ‘zie’ marignanesi sono appunto le cocche della Futura Volley Giovani, già affrontate e battute nel palazzetto amico nei quarti di finale di Coppa Italia. La formazione romagnola guidata dal tecnico Stefano Saja ha svolto fino ad oggi un percorso entusiasmante ma nell’ultimo mese è stata penalizzata dall’infortunio di Battistoni che ha privato la squadra di un cardine fondamentale. “Ci aspetta una partita tosta, San Giovanni in Marignano è una squadra che mi piace soprattutto per il tipo di gioco che esprime rileva Matteo Lucchini, coach di Bustoabbiamo però già affrontato altre volte questo tipo di partita, riuscendo spesso a mettere in difficoltà formazioni di alta classifica: cercheremo di farlo anche con loro, arriviamo dalla prestazione incolore di Pinerolo ma questo non deve far pensare a una Futura ormai in vacanza. Domenica cercheremo di mettere in campo tutto quello che abbiamo e di sfoderare una prestazione con la P maiuscola, faremo di tutto per mettere in discussione un risultato che sulla carta potrebbe già sembrare definito”.

Il terzo posto è del Volley Soverato, che misurerà le proprie ambizioni in casa della Conad Olimpia Teodora Ravenna. Le cavallucce marine hanno esordito con il successo interno su Torino, mentre le romagnole si sono imposte a Martignacco. Proprio durante il match in Friuli, però, la palleggiatrice Elisa Morolli è stata vittima di un grave infortunio: rottura del tendine d’Achille e stagione finita in anticipo. Coach Simone Bendandi dovrà quindi ridisegnare la propria formazione al cospetto di una squadra determinata a restare nelle primissime posizioni.

Il Barricalla Cus Torino se la vedrà con la Geovillage Hermaea Olbia in un confronto che mette in palio punti importanti per riavvicinare la zona Play Off. “Il nostro esordio in questa Poolcommenta il preparatore atletico cussino Omar Capuzzoè stato a mio modo di vedere ottimo. Ci siamo affacciati alla seconda fase con fiducia, ma anche con curiosità per capire il nostro livello di gioco e con l’ambizione di alzare ulteriormente l’asticella delle nostre prestazioni. Domenica sarà un’altra battaglia. Dopo un inizio complicato, con cinque sconfitte e il cambio di guida tecnica, per le nostre avversarie è iniziata una nuova stagione, hanno ritrovato compattezza e fiducia nel loro gioco. Sono certamente una squadra in salute e in fiducia, mi aspetto un’altra gara difficile e tirata, decisa dai dettagli. Dobbiamo giocare la nostra pallavolo di sacrificio, rimanendo fedeli alla nostra identità”.

Anticipo del sabato tra LPM BAM Mondovì e Itas Città Fiera Martignacco. Le pumine, ottenuto il prezioso successo a San Giovanni in Marignano, puntano a risalire dalla quinta posizione attuale. “Avevamo bisogno della vittoria a Marignanoconferma Elina Rodriguez, schiacciatrice argentina della LPM BAMci è servita per prendere maggiore fiducia in noi stesse. Sono molto contenta per la squadra, per il lavoro messo in campo e per il carattere che abbiamo tirato fuori. Sabato giocheremo contro Martignacco e sarà una partita difficile. Dovremo fare, come sempre, il nostro massimo, per salire in classifica e raggiungere le formazioni che ci precedono. Avremo bisogno di tutto il nostro carattere e della fiducia nelle nostre capacità. Sabato sarà molto importante cercare la vittoria, soprattutto perché torniamo a giocare in casa, davanti al nostro caloroso pubblico”. “Andremo a Mondovì per cercare di rompere il ghiaccio nella Pool promozione conquistando qualche puntoafferma Marta Pecalli, giovane libero dell’Itas Città Fierapur conoscendo il valore dell’avversario. Contro Ravenna abbiamo sfiorato il tie break, quindi sabato cercheremo di avere maggiore continuità nel corso del match. Come sempre daremo il massimo”.

POOL SALVEZZA
Esordio interno nella seconda fase del Campionato per la Roana CBF Helvia Recina Macerata, che guida la Pool Salvezza in coabitazione con Montecchio in virtù dei risultati della 1^ giornata. Le ragazze di Luca Paniconi ospiteranno la Green Warriors Sassuolo, penultima e alla ricerca di punti. “Sassuolo è una squadra che ha cambiato molto nel mercato di gennaio, forse anche più di noipresenta il match proprio coach Paniconinon deve trarre in inganno la posizione di classifica, perché ha una squadra giovane con un potenziale d’attacco importante, quindi in qualsiasi momento ha le carte in regola per esprimere prestazioni di alto livello, mettendo in difficoltà chiunque. Questa partita arriva in un momento per noi importante, dopo due vittorie esterne con bottino pieno, quindi sarebbe importantissimo dare continuità alle prestazioni e ai risultati. Stiamo lavorando bene, quindi credo che in settimana ci sia il giusto approccio, poi però come sempre è il campo a dare le risposte”.

Trasferta insidiosa per la Sorelle Ramonda Ipag, attesa dall’Exacer Montale. La squadra di Alessandro Beltrami, cominciata la seconda fase con un ko interno, intende rifarsi immediatamente. Le emiliane di Ivan Tamburello, però, vorranno riscattare il mancato successo contro Roma. “A Roma non è andata come speravamo – conferma Gaia Giovannini, schiacciatrice classe 2001abbiamo giocato i primi due set molto bene, Roma dal terzo set si è ripresa notevolmente e noi siamo un po’ calate, non riuscendo a chiudere nei momenti decisivi. Montecchio? Abbiamo giocato più volte contro di loro, quindi è una squadra che conosciamo già. Nelle amichevoli abbiamo dimostrato che riusciamo ad essere all’altezza, quindi domenica spero tanto nella vittoria. Noi daremo il massimo e proveremo a portare a casa punti preziosi per la lotta salvezza, perché ci crediamo e abbiamo le potenzialità per riuscirci”.

Entrambe vittoriose lo scorso weekend, Cuore di Mamma Cutrofiano e P2P Smilers Baronissi si affrontano in una gara che si preannuncia estremamente equilibrata. “La classifica parla chiaro: Cutrofiano ha un buon bottino di punti ed è una squadra fortesintetizza Leonardi Barbieri, coach delle irnineha dimostrato di poter vincere contro qualsiasi squadra e lo ha fatto anche a Montecchio, in ribaltamento, al tie break. Hanno la Valli, che conosco molto bene, in grado di giocare sia da posto 4 che da opposto. L’assenza di Kajalina non li ha turbati. Noi, però, dobbiamo pensare a inquadrare il loro gioco e conservare concentrazione e determinazione per tutta la partita. In queste partite, con la posta in palio molto alta, lo stress aumenta ma le nostre atlete hanno già dimostrato di poter rendere al meglio anche sotto pressione. Abbiamo impattato benissimo nella Pool, abbiamo conquistato una vittoria che non solo ha dato morale ma ha anche assicurato la continuità di risultati attraverso la continuità di gioco e di rendimento”.

Confortata dal successo di Sassuolo, il primo esterno della stagione, la Sigel Marsala attende al PalaBellina la Cda Talmassons. I punti dalla quota salvezza si sono ridotti a 6 per le lilibetane, che puntano a un altro successo per dare forma alle proprie ambizioni. Le friulane giungeranno in Sicilia con l’obiettivo di dare di sé un’immagine diversa da quella esibita in casa contro Macerata. “Non c’è tempo per pensare alle gare già giocate, dobbiamo archiviare in fretta la sconfitta subita contro Macerata e guardare alla trasferta di Marsalapuntualizza Irene Gomiero, capitana di Talmassonssarà un’altra bella sfida, complicata tatticamente perché non conosciamo ancora bene il livello del girone e delle nostre avversarie e perché da qui alla fine dovremo fare sempre più punti possibili, senza se e senza ma. Dobbiamo ritornare in campo con la voglia di riscattarci subito e portare a casa la vittoria che non è un fatto scontata. Avremo due uscite impegnative di seguito, prima a Marsala e poi a Baronissi, ma anche le altre formazioni vivono la medesima situazione, quindi questo aspetto non sarà assolutamente un problema”.

Chiude il programma il duello tra Club Italia Crai e Acqua&Sapone Roma Volley Club. Le azzurrine di Massimo Bellano dovranno dimostrare di avere digerito il ko di Baronissi, mentre le capitoline, tirato un sospiro di sollievo domenica scorsa contro Montale, cercano punti per tenere lontane le ultime tre posizioni, che a fine Pool significheranno retrocessione diretta in B1.

CAMPIONATO DI SERIE A2 FEMMINILE – IL PROGRAMMA DELLA 2^ GIORNATA
POOL PROMOZIONE
Sabato 15 febbraio, ore 18.30
LPM BAM Mondovì – Itas Città Fiera Martignacco ARBITRI: Usai-Fontini
Domenica 16 febbraio, ore 17.00
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Omag S.G. Marignano ARBITRI: Cecconato-Serafin
Conad Olimpia Teodora Ravenna – Volley Soverato ARBITRI: Giglio-Sabia
Delta Informatica Trentino – Eurospin Ford Sara Pinerolo ARBITRI: De Vittoris-Laghi
Barricalla Cus Torino – Geovillage Hermaea Olbia ARBITRI: Chiriatti-Clemente

POOL SALVEZZA
Domenica 16 febbraio, ore 17.00
Club Italia Crai – Acqua&Sapone Roma Volley Club ARBITRI: Pasin-Guarneri
Exacer Montale – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio ARBITRI: Proietti-Somansino
Cuore di Mamma Cutrofiano – P2P Smilers Baronissi ARBITRI: Cavalieri-Scarfò
Sigel Marsala – Cda Talmassons ARBITRI: Armandola-Scotti
Roana CBF H.R. Macerata – Green Warriors Sassuolo ARBITRI: Grassia-Noce

LE CLASSIFICHE
POOL PROMOZIONE
Delta Informatica Trentino 52; Omag S.Giov. In Marignano 51; Volley Soverato 40; Eurospin Ford Sara Pinerolo 36; LPM BAM Mondovì 35; Conad Olimpia Teodora Ravenna 35; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 30; Barricalla Cus Torino 29; Itas Città Fiera Martignacco 25; Geovillage Hermaea Olbia 24.

POOL SALVEZZA
Roana Cbf H.R. Macerata 29; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 29; Cuore Di Mamma Cutrofiano 25; Club Italia Crai 24; Cda Talmassons 21; Acqua & Sapone Roma Volley Club 20; P2P Smilers Baronissi 19; Exacer Montale 19; Green Warriors Sassuolo 14; Sigel Marsala 13.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008