La vittoria della Lube a Trento, Bruno: “Siamo stati lucidi, abbiamo giocato con entusiasmo”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto: CEV

Di Redazione

Grande soddisfazione nello spogliatoio della Lube Civitanova dopo la vittoria a Trento che ha ufficializzato l’ingresso dei biancorossi nella seconda fase di Champions League.

Bruno: “Con Trento è sempre tosta, loro hanno spinto tantissimo in bautta e abbiamo avuto difficoltà nei primi due set. Ma da lì in poi siamo stati lucidi e resilienti per portare a casa la vittoria in rimonta. È importante giocare sempre per migliorare, con entusiasmo, stasera l’abbiamo dimostrato, va messo sempre non solo nelle gare da dentro fuori”.

Osmany Juantorena: “Abbiamo fatto una bella gara, Trento ci ha messo in difficoltà dai nove metri mentre noi dovevamo gestire meglio alcune situazioni di gioco. Nel secondo set non abbiamo mollato, resistendo e vincendo, poi l’Itas è calata e la nostra battuta ha fatto danni: siamo passati da primi nel girone, era il nostro obiettivo e l’abbiamo ottenuto”.

Fefè De Giorgi: “Ho avuto risposte positive stasera, sapevamo che con una squadra contro Trento è sempre partita intensa, vedi i primi due set. Poi siamo riusciti dal terzo in poi, in particolare, a creare pressione con la battuta, questo ci ha permesso di prendere e mantenere punti di vantaggio importanti. Oggi era fondamentale vincere per chiudere il girone da primi ma anche cercare di fare risultato in un campo sempre difficile”.

(Fonte: comunicato stampa)

 

LEADERBOARD_GPCAR_2008