Superlega, i numeri del fine settimana. Verona ritorna a vincere: Boyer trascinatore. Milano che batosta

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto LVM

Di Redazione

In archivio un altro weekend emozionante di Superlega. Non sono rimasti delusi gli spettatori incollati alla tv per il match televisivo tra Padova e Trento. Le due formazioni si sono date battaglia sul campo regalando emozioni ai tifosi con una partita vietata ai deboli di cuore. Medesima situazione per l’anticipo delle 15.00 in Diretta RAI che ha visto affrontarsi una “rinata” Calzedonia Verona e una coriacea Tonno Callipo. Brutta caduta invece di Milano che ha alzato bandiera bianca contro Modena. Ecco le statistiche di questo fine settimana.

LA GARA PIÙ LUNGA: 02.21
Kioene Padova – Itas Trentino (2-3)

LA GARA PIÙ BREVE: 01.20
Leo Shoes Modena – Allianz Milano (3-0)

IL SET PIÙ LUNGO: 00.42
4° (31-29) Calzedonia Verona – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

IL SET PIÙ BREVE: 00.21
4° Set (25–14) Sir Safety Conad Perugia – Gas Sales Piacenza

I TOP DI SQUADRA

ATTACCO: 60,3%
Leo Shoes Modena

RICEZIONE: Perf. 32,7%
Cucine Lube Civitanova

MURI VINCENTI: 13
Sir Safety Conad Perugia

PUNTI: 89
kioene Padova

BATTUTE VINCENTI: 11
Top Volley Cisterna

I TOP INDIVIDUALI

PUNTI: 31
Fernando Hernandez Ramos (Kioene Padova)

ATTACCHI PUNTO: 30
Fernando Hernandez Ramos (Kioene Padova)

SERVIZI VINCENTI: 4
Aboubacar Drame Neto (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
Arthur Szwarc (Top Volley Cisterna)
Robertlandy Simon (Cucine Lube Civitanova)

MURI VINCENTI: 5
Maxwell Philip Holt (Leo Shoes Modena)

I MIGLIORI
Jenia Grebennikov (Kioene Padova – Itas Trentino)
Bartosz Bednorz (Leo Shoes Modena – Allianz Milano)
Domenico Cavaccini (Top Volley Cisterna – Globo Banca Popolare del Frusinata Sora)
Robertlandy Simon (Cucine Lube Civitanova – Consar Ravenna)
Stephen Boyer (Calzedonia Verona – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
Sjoerd Hoogendoorn (Sir Safety Conad Perugia – Gas Sales Piacenza)

Prossimo turno, 8a di Ritorno SuperLega Credem Banca
Domenica 16 febbraio 2020, ore 18.00
Consar Ravenna – Sir Safety Conad Perugia
Vero Volley Monza – Calzedonia Verona
Top Volley Cisterna – Kioene Padova
Allianz Milano – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
Cucine Lube Civitanova – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Domenica 16 febbraio 2020, ore 20.30
Itas Trentino – Leo Shoes Modena Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Turno di riposo: Gas Sales Piacenza

Pillole Statistiche

Dopo quattro sconfitte consecutive, la Calzedonia Verona ritorna a sorridere. Tre i punti strappati alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, che dopo aver vinto il primo set, non demorde e tenta a tutti i costi di tenere in piedi la partita. La Calzedonia, abile a sfruttare il fattore campo, riapre e ribalta il risultato, vincendo per 3-1. Ottimo in attacco il giovane Asparuhov e lo statunitense Muagututia che insieme mettono a segno ben 36 punti. Determinante, invece, l’opposto Stephen Boyer che spezza gli equilibri e smorza la tensione, mettendo a referto 25 punti col 60% in attacco e 3 muri. Il francese a fine gara verrà eletto Mvp del match. Stephen fino ad ora ha realizzato ben 328 punti in 18 gare, mantenendo una media di 18 punti/partita e tenendo saldo il quinto posto della classifica generale a livello individuale.

Big in A1
Fernando Hernandez Ramos (Kioene Padova): 31 punti col 58% in attacco e 1 ace. TOP SCORER DEL WEEKEND.
Jean Patry (Top Volley Cisterna): 23 punti col 53% in attacco, 2 muri e 3 ace.
Stephen Boyer: 25 punti col 60% in attacco e 3 muri.
Asparuh Asparuhov (Calzedonia Verona): 19 punti col 47% in attacco, 1 muro, 2 ace e il 17% di ricezione perfetta.
Aboubacar Drame Neto (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): 29 punti col 54% in attacco, 3 muri e 4 ace.
Uros Kovacevic (Itas Trentino): 20 punti col 50% in attacco, 2 muri e il 5% di ricezione perfetta.
Best setter: Micah Christenson (Leo Shoes Modena): 6 punti col 100% in attacco, 1 muro e 2 ace.
Best Middle Blocker: Robertlandy Simon (Cucine Lube Civitanova): 16 punti col 91% in attacco, 2 muri e 4 ace.
Best Cambio:  Sjoerd Hoogendoorn (Sir Safety Conad Perugia): 10 punti col 100% in attacco e 1 ace.
Best Libero: Jenia Grebennikov (Itas Trentino): 7 ricezioni perfette (37%).

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008