La grande serata di Luis Estrada Mazorra: “Mi trovo bene a Modena, è un po’ come L’Avana…” (video)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Modena Volley

Di Redazione

L’agevole sfida casalinga degli ottavi di CEV Cup, vinta per 3-0 contro il VK Ostrava, è stata per la Leo Shoes Modena un’occasione per dare spazio a chi solitamente ne ha ben poco: il cubano Luis Elian Estrada Mazorra, vero protagonista della sfida con un bottino di 16 punti, e il libero Nicola Iannelli, entrambi raggianti nelle interviste del post-partita.

Per me è stata un’esperienza incredibile – ha detto Estrada – non pensavo che sarebbe andata così bene. Anche se da fuori non sembra, all’inizio della partita sento molto il nervosismo. Non so perché Micah (Christenson, n.d.r.) mi abbia servito così tanti palloni, ma posso dire che c’è grande fiducia reciproca“.

Rimasto per qualche tempo ai box a causa di un infortunio all’anca, ora lo schiacciatore è un’importante arma in più per Giani: “Adesso sono a posto, ho ripreso a pieno ritmo. A Modena mi trovo molto bene, dico sempre che è un po’ come L’Avana… Il mio obiettivo è continuare a crescere e vincere tutto quello che è possibile, sono giovane e devo imparare ancora molto“.

Anche per Nicola Iannelli è stata una serata importante: “Sono estremamente felice, finalmente sono entrato in campo ed è stata una grande emozione sia contribuire alla vittoria, sia poter giocare in un palazzetto che rappresenta la storia della pallavolo italiana. Anche se qualche segnale c’era stato, non mi aspettavo di giocare: è stata una sorpresa, e le sorprese sono sempre belle e gradite. Spero di aver colto la mia occasione“.

LEADERBOARD_GPCAR_2008