UYBA e Igor lanciano la sfida all’Imoco, Cuneo aggrava la crisi di Monza

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto UYBA Volley

Di Redazione

Non riserva grandissime sorprese l’ultimo turno di Serie A1 femminile prima della sosta per la Coppa Italia: continuano a vincere le prime quattro, sempre più staccate dalle inseguitrici e grandi favorite anche in vista della final four di Busto Arsizio (1-2 febbraio). A Conegliano, che aveva spento nell’anticipo le velleità di Casalmaggiore, rispondono proprio la UYBA, autoritaria a Brescia, e Novara, che fa polpette di Filottrano firmando l’ottava vittoria consecutiva. Bene anche Scandicci, che regola in tre set una Bergamo fin troppo morbida.

Tre colpi esterni nella metà bassa della classifica: il più clamoroso è quello di Cuneo, che conferma sia il suo periodo di grande forma, sia la crisi di Monza. La Saugella non ha mai vinto dopo il cambio in panchina e vede avvicinarsi minacciosamente Firenze, per la quale invece il momento no sembra alle spalle. Scontato, infine, il successo in tre set di Chieri su una Caserta sempre più corpo estraneo in questo campionato.

RISULTATI

Igor Gorgonzola Novara-Lardini Filottrano 3-0 (25-21, 25-17, 25-13)
Banca Valsabbina Millenium Brescia-Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (19-25, 19-25, 20-25)
Bartoccini Fortinfissi Perugia-Il Bisonte Firenze 1-3 (25-19, 19-25, 23-25, 17-25)
Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta-Reale Mutua Fenera Chieri 0-3 (16-25, 17-25, 10-25)
Savino Del Bene Scandicci-Zanetti Bergamo 3-0 (25-16, 25-23, 25-12)
Saugella Monza-Bosca S.Bernardo Cuneo 2-3 (26-28, 22-25, 25-19, 25-21, 11-15)
èpiù Pomì Casalmaggiore-Imoco Conegliano 0-3 (18-25, 23-25, 20-25)

LEADERBOARD_GPCAR_2008