Modena e Padova ripartono di slancio, ma chi fermerà Perugia?

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Modena Volley

Di Redazione

Nella domenica in cui la Champions League ruba la scena al campionato con il derby italiano dominato dalla Lube, non manucano comunque i risultati di peso in Superlega Credem Banca. Primo fra tutti il successo esterno di Perugia, che restituisce a Milano il 3-0 dell’andata e si conferma inarrestabile sul campo della squadra che non più tardi di due settimane fa aveva fermato la capolista. Tiene il ritmo degli umbri Modena, che stende Ravenna per la seconda volta in pochi giorni.

Alle spalle delle prime la situazione è più che confusa: emerge Padova, che con fatica si libera di Sora, ma il gruppone comprende anche PiacenzaMonza, che negli anticipi danno ottimi segnali di crescita sui campi di Vibo e Cisterna. Proprio queste ultime, insieme alla Globo BPF, sembrano ormai le uniche indiziate nella lotta per non retrocedere: saranno decisivi gli scontri diretti.

RISULTATI

Allianz Milano-Sir Safety Conad Perugia 0-3 (28-30, 19-25, 25-27)
Kioene Padova-Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 3-1 (20-25, 25-14, 25-18, 25-23)
Leo Shoes Modena-Consar Ravenna 3-0 (25-18, 25-17, 25-18)
Tonno Callipo Vibo Valentia-Gas Sales Piacenza 0-3 (22-25, 19-25, 21-25) giocata ieri
Vero Volley Monza-Top Volley Cisterna 3-1 (22-25, 25-19, 25-17, 25-21) giocata ieri
Calzedonia Verona-Itas Trentino rinviata al 26/2

LEADERBOARD_GPCAR_2008