Serie A1: Bergamo e Cuneo lottano e vincono al tie break. Nessun problema per Uyba, Igor e Firenze

LEADERBOARD_GPCAR_2008

Di Redazione

Ad aprire la 2a giornata di Serie A1 femminile, l’anticipo tra Banca Valsabbina Millenium Brescia e Novara, terminato in tre set in favore delle igorine. Le altre squadre sono scese in campo domenica alle 17, con Uyba e Firenze che chiudono 3-0, rispettivamente contro Chieri ed una Caserta ad organico ridotto. Casalmaggiore torna a vincere in casa, grazie alla vittoria inflitta alla matricola Perugia. La testa della classifica dell’Imoco regala un set alla Lardini e chiude 3-1. Servono cinque set, invece, a Bergamo per conquistare la sua curva contro la Saugella e a Cuneo che, come sempre negli scontri diretti, ha la meglio su Scandicci.

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Igor Gorgonzola Novara 0-3 (19-25, 22-25, 21-25)

Zanetti Bergamo – Saugella Monza 3-2 (25-23, 23-25, 19-25, 25-23, 15-11)

Vbc Casalmaggiore – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-1 (25-17, 25-20, 17-25, 25-12)

Reale Mutua Fenera Chieri – Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (11-25, 23-25, 21-25)

Imoco Conegliano – Lardini Filottrano 3-1 (25-23, 23-25, 25-22, 25-11)

Bosca San Bernardo Cuneo – Savino del Bene Scandicci 3-2 (25-17, 15-25, 20-25, 28-26, 15-13)

Il Bisonte Firenze – Golden Tulip VolAlto 2.0 Caserta 3-0 (25-9, 30-28, 25-17)

Sandlovers_LEADERBOARD