MegaBat seconda dopo la giornata di riposo

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto Ufficio Stampa MegaBat Vallefoglia

Di Redazione

La MegaBat Vallefoglia conserva il secondo posto a sole due lunghezze dalla vetta, ricoperta ora dal Volleyrò Casal de’ Pazzi, ad un turno dalla fine del girone di andata del campionato di B1 femminile. Le MegaBat girls hanno approfittato della sconfitta interna della Termoforgia Castelbellino con quel Castelfranco che Cella e company avevano superato in trasferta giusto una settimana fa.

A quota 21, appaiate a MegaBat e Termoforgia, c’è la Lucky Wind Trevi, che ha battuto e scavalcato in classifica la Timenet Empoli, ora raggiunta dalla FGL Castelfranco a quota 19. In quattro punti ci sono sei squadre, a confermare l’equilibrio che regna in un girone che continuerà a riservare emozioni a cominciare dal prossimo weekend: la capolista Casal de’ Pazzi riceverà Capannori, mentre la MegaBat sarà a Perugia con la 3M. Scontri diretti ad Empoli tra Timenet e Castelbellino e a Castelfranco di Sotto tra FGL e Lucky Wind Trevi.

Così commenta la giornata il Direttore generale della MegaBat Giuseppe Uguccioni:È stato un turno positivo per la nostra squadra: pur riposando, per un paio d’ore, fino a che Casal de’ Pazzi non ha chiuso la sua partita con Città di Castello, siamo stati addirittura primi in classifica! Scherzi a parte, i risultati continuano a confermare quanto sia difficile ed equilibrato il nostro girone. Aggiungo che, visto che questo gruppo ha iniziato a lavorare insieme per la prima volta il 26 agosto scorso, direi che possiamo essere soddisfatti di essere nelle primissime posizioni di classifica a metà campionato. Ora ci attendono due importanti trasferte a Perugia e Castelbellino, nelle quali sarà importante far punti per lanciare la volata finale nella migliore posizione possibile”.

Sabato prossimo, 25 gennaio ci sarà un pullman organizzato dai Balusch al seguito delle MegaBat girls nella trasferta di Perugia: chiunque fosse interessato, contatti su WhatsApp il 331.4686470.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE