La Sieco Service Ortona ritrova Marks: a Cantù il primo test dopo lo stop

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto: Impavida Ortona

Di Redazione

Gli Impavidi non si fermano mai. Dopo il doppio impegno casalingo di domenica (sconfitta la Conad 3-1) e la sconfitta di Coppa Italia (0-3 con Brescia) ecco che a Nunzio Lanci & Co. tocca anche anticipare la terza di ritorno che per la SIECO andrà in scena sabato 18 gennaio alle ore 20.30 in quel di Cantù. Altro anticipo sarà quello tra Synergy Mondovì e Sarca Italia Chef Centrale Brescia, sempre alle 20.30.

Mercoledì scorso Christoph “Bibob” Marks è tornato ufficialmente a disposizione del Mister che però ha preferito dosare il suo impiego e dargli più tempo per ritrovare la forma e l’intesa con i compagni che sono andati un po’ sfumando durante il lungo STOP.

E se la SIECO in campionato arriva da una vittoria, Cantù ha dovuto invece cedere l’intera posta in palio alla Materdomini, sempre in casa. Canturini che attualmente occupano l’ultima posizione in classifica con 12 punti ma se la classifica è corta in cima, lo stesso vale per la coda e, come sottolinea Mister Nunzio Lanci, la situazione rende tutte le sfide molto difficili: “Sabato sarà una bella sfida. È una gara che si prevede molto impegnativa dal punto di vista agonistico. Con una classifica così corta ogni squadra ha fame di punti e nel girone di ritorno ogni punto guadagnato varrà il doppio. Dal canto nostro abbiamo tutte le intenzioni di rifarci dopo la prestazione così così di Coppa Italia. Ce la metteremo davvero tutta per portare a casa tutti i punti in palio”.

Ad arbitrare la gara degli impavidi saranno i signori PIPERATA Gianfranco (Bo) e CAVICCHI Simone (Sp).

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008