PalaMaiata senza omologa, rinviata la sfida tra Vibo Valentia e Padova?

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Tonno Callipo Vibo Valentia

Di Redazione

A rischio la prima partita di Superlega dell’anno per la Tonno Callipo Vibo Valentia: secondo quanto riportano numerose fonti, la società calabrese avrebbe chiesto alla Kioene Padova lo spostamento del match previsto per giovedì sera. La motivazione è la mancata omologa del PalaMaiata, il nuovo palazzetto che proprio a partire dal 2020 avrebbe dovuto ospitare le gare interne dei vibonesi. Le procedure di adeguamento dell’impianto iniziate a settembre non sono state evidentemente sufficienti per ottenere in tempo l’ok della Federazione.

Neppure il ritorno al PalaCalafiore di Reggio Calabria, dove la Tonno Callipo ha disputato gli incontri casalinghi del girone d’andata, sembra percorribile: l’agibilità dell’impianto, infatti, è scaduta a fine 2019. La società calabrese si è quindi vista costretta a chiedere il rinvio agli avversari, accollandosi eventualmente tutte le spese della trasferta della Kioene. Si attendono ora comunicazioni ufficiali del club.

In questa stagione la squadra di Cichello ha disputato una sola gara a Vibo, nel vecchio PalaValentia: quella del 15 dicembre 2019, vinta per 3-2 contro la Vero Volley Monza.

(fonte: PadovaGoal)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE