Allarme rientrato a Caserta: la Golden Tulip sarà in campo contro Brescia

LEAD_BASE_ALD
Logo Volalto Caserta 2.0

Di Redazione

Come volevasi dimostrare: la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta sarà regolarmente in campo domani sera, alla ripresa del campionato, contro la Banca Valsabbina Millenium Brescia. È caduta nel vuoto la provocazione di ieri della società campana che, non avendo ottenuto dagli avversari l’ok per lo spostamento della gara, aveva minacciato di presentarsi in campo con “14 ragazzine“.

Già oggi la Volalto 2.0 è scesa a più miti consigli dopo quella che viene definita “una lunga riflessione” (sic!): “Riteniamo giusto scendere in campo, seppur non al completo, alla ripresa del campionato. Una decisione adottata per rispetto ai tifosi casertani e bresciani. È l’ennesima manifestazione della volontà dell’unica rappresentante del Sud Italia della serie A1 del volley femminile di voler essere una degna rappresentante del campionato“.

“Il presidente Turco – prosegue il comunicato – ha parlato con le giocatrici ed ha chiesto loro di difendere sul taraflex l’orgoglio di una società che, seppur da poco affacciata nelle sfere alte del volley italiano, mira a diventarne sempre più protagonista. Al loro attaccamento ed a quello dei veri tifosi della Volalto dedicheremo i nostri sforzi delle prossime settimane, convinti di poter conquistare una salvezza che per noi rappresenterebbe un successo senza precedenti. Non intendiamo mollare di un millimetro per mantenere l’A1”.

Al di là dei proclami resta il fatto che Caserta, affidata al secondo allenatore Guido Malcangi, ha al momento a disposizione soltanto 6 giocatrici, tra cui una sola centrale (Garzaro) e poi la palleggiatrice Dalia, l’opposta Simon, la schiacciatrice Poll (appena rientrata dal torneo di qualificazione olimpica) e i liberi Ghilardi e Ameri. Vedremo quali novità ci riserverà la giornata di domani…

(fonte: Comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD