Ennesima vittoria per la Omag: la corsa non si frena 3-0 all’Itas di Martignacco

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto: Consolini Volley

Di Redazione

Una bella vittoria da 3 punti a coronamento di una partita che lascia in eredità soltanto cose positive. La Omag espugna 0-3 il palazzetto dell’Itas Città fiera di Martignacco centrando la 16° affermazione in campionato. L’ennesima convincente prestazione corale da parte di un gruppo che, privo di Gray ( a riposo precauzionale ) ha saputo adeguarsi al gioco di Mazzon ( ottima prova la sua all’esordio da titolare).

Le marignanesi si aggiudicano le tre frazioni, imponendosi 17-25, 23-25 e 17-25. Da incorniciare soprattutto la prestazione di Pamio che ha messo in seria difficoltà la ricezione avversaria e di Battistoni, regolare come un “Metronomo” nella distribuzione del gioco. Lualdi, sempre insidiosa in fast, Bresciani continua con percentuali brillanti, Decortes una garanzia e Saguatti negli alti standard ai quali ormai ci ha abituato. Sul fronte opposto, buona la prova di Nwanebu e Busolini, poco incisiva invece Fiorio.

“Abbiamo fatto una buona gara in battuta – racconta Stefano Saja – soprattutto con Pamio, e credo che abbia fatto la differenza nella fase break. Aggiungiamo un’ottima fase di ricezione attacco. Una buona qualità del primo tocco, un’intelligente distribuzione ed un’efficiente scelta del colpo d’attacco hanno dato alla partita una direzione molto netta a nostro favore.”

“Siamo contenti – aggiunge Alessandro Zanchi – quella appena trascorsa è stata una settimana intensa, soprattutto per quanto riguarda il lavoro fisico che ha sviluppato Niccolò Caldari, il nostro preparatore. Le ragazze sono riuscite, seppur leggermente affaticate, ad articolare un bel gioco e a mettere a segno la nona vittoria fuori casa. Anche Alessia Mazzon, titolare oggi dal primo punto, ha fatto una partita di sostanza.”

 

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE