Il Volley Soverato riprende a correre espugnando Talmassons

LEAD_BASE_ALD
Foto Vincedomini

Di Redazione

Riprende a correre il Volley Soverato, che nella penultima di regular season supera tre a uno in trasferta il Cda Talmassons, compagine friulana che ancora coltivava il sogno della poule promozione. È stato un successo meritato per Quarchioni e compagne, che solamente nel secondo set hanno ceduto il passo alle locali di coach Guidetti. Le biancorosse mantengono il secondo posto con due punti di vantaggio su Pinerolo e domenica prossima, in casa, potranno blindare la seconda posizione per poter così disputare il turno di Coppa Italia in casa contro la terza del girone B.

Padrone di casa in campo con la diagonale Stocco – Hatala, al centro la coppia Nardini, ex di turno, e Ceron, in banda Joly e Gomiero con libero Ponte. Risponde il Soverato di Napolitano con Bortoli in regia e Botarelli opposto, al centro Riparbelli e Caneva, schiacciatrici Quarchioni e Chiara Mason mentre Gibertini è il libero. Ancora assente la bulgara Chausheva, attesa in settimana.

È un inizio di partita equilibrato tra le due compagini come testimoniato dal punteggio, 8-8 e 11-11. Sul punteggio di 14-14, sono le ragazze di coach Guidetti agd allungare, 16-14, e Soverato ricorre al time out; al rientro in campo parità ristabilita sul 18-18. Adesso  è una fase favorevole alle ospiti che sul 20-20, allungano guadagnando quattro palle set, 20-24. Soverato chiude alla seconda occasione, 21-25.

Reazione delle padrone di casa nel secondo set, con Soverato sotto 12-6; Talmassons spinge e allunga il vantaggio, 21-11, e chiude il set 25-14. Terzo parziale che vede le due squadre giocare punto a punto nelle fasi iniziali, 3-4, con Botarelli e compagne che si portano sul più tre, 3-6; break Soverato adesso con più cinque sulle friulane, 9-14. Spingono le ragazze di Napolitano che sono avanti 11-18 con Talmassons che cerca di rientrare sulle avversarie. Mantiene il vantaggio Soverato che chiude il parziale con determinazione, 14-25.

Soverato ha il pallino del gioco in mano e anche nel quarto parziale parte bene portandosi avanti nel punteggio, 4-9, con Nardini e compagne costrette a inseguire le ioniche. Aumenta il distacco tra le due squadre con Soverato avanti 12-18 e nella fase finale del set le biancorosse hanno più cinque punti, 16-21. Arrivano quattro palle match, 20-24, ed è Mason a chiudere 21-25 una partita vinta con merito e grinta da parte delle ragazze di Napolitano.

Cda Talmassons-Volley Soverato 1-3 (21-25, 25-14, 14-25, 21-25)
CDA TALMASSONS: Joly 8, Petruzziello ne, Ceron 6, Cristante, Nardini 2, Barbanzeni 4, Gomiero 16, Stocco 5, Poser, Pagotto ne, Cerruto (L), Ponte (L), Hatala 14. Coach: Ettore Guidetti
VOLLEY SOVERATO: Miceli, Mason 16, Quarchioni 9, Muscetti, Gibertini (L), Repice (K), Botarelli 17, Riparbelli 9, Bortoli 5, Caneva 10. Coach: Bruno Napolitano
ARBITRI: Pecoraro Sergio – Giorgianni Giovanni

(fonte: Comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD