Prova positiva per Vibo nell’allenamento congiunto al PalaValentia con Lagonegro

Sandlovers_LEADERBOARD
Tonno Callipo Calabria

Di Redazione

Con il campionato fermo da tre settimane, quella di oggi è stata un’occasione per la formazione calabrese (rimasta ferma anche nella prima giornata del girone di ritorno) di riassaporare il campo e riprendere confidenza con il ritmo gara.

I giallorossi hanno riassaporato il campo a distanza di tre settimane dall’ultima partita di Campionato disputata a Modena prima del periodo di pausa dovuto allo svolgimento del torneo di qualificazione olimpica.

Il test infrasettimanale è servito al coach argentino, oltre che per provare la squadra senza lo schiacciatore Carle, il centrale Chinenyeze e l’opposto Hirsch, impegnati a Berlino rispettivamente con la nazionale francese e con quella tedesca, anche per individuare gli aspetti su cui bisognerà lavorare in vista del prossimo impegno ufficiale: la gara casalinga di giovedì 16 gennaio contro Padova.

Buone le indicazioni che sono arrivate allo staff tecnico giallorosso soprattutto dalle performance del solito Abouba e dell’americano Defalco che hanno fatto sentire il loro peso in attacco. In posto 4 ha giocato anche Pierotti (mandato in campo al posto di Ngapeth nel terzo set) mettendosi in evidenza con 9 punti totali. Convincente anche la prestazione della squadra che ha mostrato miglioramenti importanti nei fondamentali, in particolare a muro (16 quelli totali) e al servizio (13 ace).

Quattro set ben giocati da Baranowicz e compagni di cui solo il secondo è stato più combattuto grazie ad un Lagonegro che ha cercato di rendere la vita difficile ai locali. Gli altri parziali hanno visto il predominio vibonese.

IL TABELLINO:
Tonno Callipo Calabria – Rinascita Lagonegro 4-0
(25–20, 29–27, 25–14)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Mengozzi 11, Marsili 1, Pierotti 9, Aboubacar 18, Vitelli 13, Ngapeth 10, Baranowicz 2, Rizzo (L), Defalco 15, Sardanelli (L2). All. Cichello

Rinascita Lagonegro: Mazzone 9, Ramberti, Corrado 12, Zoppellari 3, Tiurin 17, Spadavecchia 1, Maccarrone, Robbiati 2, Condorelli (L), Ribezzo, Santucci (L2), Ladaga, Vecellio 1. All. Falabella

Tonno Callipo: battute vincenti 13, errori 19, muri punto 16 Ricez. pos. 55%, perf. 32%

Rinascita Lagonegro: battute vincenti 4, errori 16, muri punti 7 Ricez. pos. 34%, perf. 14%

Arbitri: Nicolazzo e Cavaliere di Lamezia Terme

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008