Domani alle 18.30 “Volley Unita per il Mugello”: la Savino Del Bene Scandicci sfida Il Bisonte per aiutare le popolazioni colpite dal sisma

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto Ufficio Stampa Savino del Bene Scandicci

Di Redazione

Domani alle 18.30, presso il Palazzetto dello Sport di Scandicci, la Savino Del Bene Scandicci torna in campo dopo la pausa natalizia. Lia Malinov e compagne infatti, non giocheranno per i tre punti ma per la solidarietà. Infatti, la Città Metropolitana, il Comune di Firenze e quello di Scandicci organizzano “Volley Unita per il Mugello”, una partita tra la squadra di Coach Mencarelli e Il Bisonte Firenze per le popolazioni recentemente colpite dal sisma.

Infatti, l’ingresso alla gara sarà libero ma ci sarà la possibilità di fare una offerta da destinare alle popolazioni mugellane.

All’evento, organizzato su suggerimento del Consigliere Metropolitano Nicola Armentano, saranno presenti anche i Sindaci del Mugello, il Sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella, il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani e tante altre autorità politiche e della società toscana.

La Savino Del Bene Scandicci sarà senza le quattro atlete nazionali impegnate nelle qualificazioni olimpiche ovvero Magdalena Stysiak, Agnieszka Kakolewska, Lonneke Sloetjes e Samantha Bricio, quattro assenze anche per le fiorentine: Daly Santana, Laura Dijkema e Nika Daalderop e Emily Maglio.

Quello di Scandicci sarà comunque un grande pomeriggio di sport e solidarietà con due società della massima serie di Pallavolo femminile che si sfideranno per preparare al meglio i prossimi impegni di campionato.

La partita sarà trasmessa sulla pagina Facebook della Savino Del Bene Scandicci.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008