A Montecchio la Conad Teodora Ravenna torna al successo e conquista l’accesso alla Pool Promozione e alla Coppa Italia

LEAD_BASE_ALD
Foto di Roberta Casadei

Di Redazione

Torna al successo la Conad Olimpia Teodora, che vince con netto 3-0 a Montecchio e conquista matematicamente l’accesso al Pool Promozione e al tabellone della Coppa Italia. Le ravennati ritrovano la loro identità e giocano una grande partita, confermando il terzo posto in classifica e staccando le dirette concorrenti. Grande prestazione delle bande Bacchi, premiata dai locali con il titolo di MVP, e Strumilo, miglior attaccante per percentuale del match.

La partita

Starting six per Coach Bendandi con Parini assieme a Guidi al centro, diagonale Morolli-Manfredini, Strumilo e Bacchi bande, Rocchi libero. Avvio di partita in grande equilibrio, con il primo break guadagnato dalle padrone di casa sull’11-9. Trascinata dagli attacchi da Bacchi, prima in attacco poi a muro, la Conad sorpassa e prende il controllo del set sul 16-19. Montecchio trova il pareggio a quota 19, ma i muri di Strumilo e Guidi firmano il parziale di 0-5 che decide il set (19-24), con la banda belga che chiude i conti con l’attacco del 20-25.

Nel secondo parziale l’Olimpia Teodora parte subito 0-3, ma le padrone di casa ritrovano il pareggio sull’8-8 e scappano fino al 12-9. L’ace di Manfredini vale il 14-13, ma Montecchio mantiene il vantaggio sul 17-13. La Conad non molla e alza il suo livello di gioco e, dal 19-17, piazza un break incredibile di 0-8, chiuso dall’attacco di Strumilo che vale lo 0-2 per 19-25.

Il terzo parziale si apre con uno 0-2 ospite, e le Leonesse non lasciano più il controllo del set. Trascinata da 4 punti di Strumilo, Ravenna vola sul 4-12 e non lascia più spazio a rimonte, con 5 punti di Capitan Bacchi a suggellare un grande successo per il definitivo 15-25.

Il post-partita

Questa sera abbiamo ritrovato il nostro gioco e la nostra identità. Abbiamo giocato una buona partita, con la giusta attenzione a quello che ci eravamo detti prima della partita: concretezza al servizio e buon lavoro sulle rigiocate. Soprattutto abbiamo lavorato bene a muro-difesa e gestito in maniera molto positiva i secondi tocchi. Siamo partiti bene fin da subito poi, dopo un piccolo calo nel secondo set, abbiamo messo un’ulteriore marcia giocando la nostra pallavolo. Era importante tornare alla vittoria e questo successo deve darci la consapevolezza giusta per proseguire una stagione che è ancora lunghissima”.

Il tabellino

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio – Conad Olimpia Teodora Ravenna 0-3 (20-25, 19-25, 15-25)

Montecchio: Bovo 5, Battista 6, Trevisan 1, Carletti 12, Oggioni, Scacchetti, Tosi 3, Bartolini 6, Zardo (L). N.e.: Frison, Rosso, Barbiero. All.: Alessandro Beltrami. Ass.: Alessandro Della Balda.

Muri 4, ace 1, battute sbagliate 6, errori ricez. 4, ricez. pos 50%, ricez. perf 29%, errori attacco 13, attacco 25%.

Ravenna: Bacchi 16, Poggi, Canton, Strumilo 16, Guidi 7, Torcolacci 1, Calisesi, Manfredini 9, Parini 3, Rocchi (L), Morolli 1. N.e.: Altini, Piva. All.: Simone Bendandi. Ass.: Dominico Speck.

Muri 6, ace 4, battute sbagliate 7, errori ricez. 1, ricez. pos 48%, ricez. perf 24%, errori attacco 11, attacco 37%.
Arbitri: Michele Marconi ed Emilio Sabia

La classifica – Regular Season Serie A2 Girone B

Delta Informatica Trentino 43, Lpm Bam Mondovì 33, Conad Olimpia Teodora Ravenna 31, Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 25, Futura Volley Giovani Busto Arsizio 24, Roana Cbf H.R. Macerata 23, Barricalla Cus Torino 22, Acqua & Sapone Roma Volley Club 16, P2P Smilers Baronissi 13, Sigel Marsala 10.
Prossimo turno

Conad Olimpia Teodora Ravenna – Acqua & Sapone Roma Volley Club, domenica 12 dicembre, ore 17.00, PalaCosta, Ravenna

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_Alfapaint_istit