Offerta da Portorico per Aury Cruz, ma serve il transfer di Caserta

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto Facebook Aury Cruz

Di Redazione

La schiacciatrice portoricana Aury Cruz è ancora alla ricerca di una squadra dopo il divorzio dalla Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta. Sulle sue tracce c’è da tempo il Besiktas, ma anche l’ipotesi del ritorno in patria non è affatto sgradita alla giocatrice, che ha già ricevuto un’offerta importante dalle Amazonas di Trujillo Alto, squadra che milita nel massimo campionato di Portorico.

Non gioco a Portorico da dieci anni – ha detto la giocatrice “boricua” al portale online El Voceroe sarebbe fantastico tornare a disputare un campionato dall’inizio, non semplicemente per i playoff. Sarebbe più facile per me e per qualsiasi squadra in cui giocassi. Sono pronta a dare il mio contributo in termini di esperienza alle giocatrici locali: per la prima volta giocheremmo insieme sullo stesso campo, così potrei aiutare la pallavolo portoricana a crescere e promuoverla ancora di più tra i tifosi“.

Prima di tutto, però, Cruz deve definire i burrascosi rapporti con Caserta: “C’è stata una violazione del contratto da parte loro. La cosa più importante, in questo momento, è risolvere il contratto, e poi valuterò le altre offerte. Non chiudo nessuna porta, ma solo dopo che avrò il transfer in mano potrò decidere tutto il resto“.

(fonte: El Vocero)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE