B1 femminile: Nel primo test dell’anno la Chromavis Abo cede alla Tecnoteam Albese

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Volley Offanengo 2011

Di Redazione

 Primo test informale targato 2020 per la Chromavis Abo Offanengo, particolarmente attiva durante la sosta invernale del campionato. Dopo aver partecipato lo scorso 29 dicembre allo Steel Tournament di Lecco (centrando il secondo posto nel quadrangolare di B1 femminile), la formazione di Offanengo si è testata oggi pomeriggio al PalaCoim con la Tecnoteam Albese, già affrontata in semifinale nel torneo lecchese.

L’allenamento congiunto rientra nell’ottica di non perdere il ritmo partita in vista dell’impegnativa ripresa di campionato, quando il 12 gennaio, sempre al PalaCoim, arriverà la capolista Cercasì Volano. Il test è il primo dei due in calendario, con il successivo calendarizzato giovedì 9 gennaio alle 19,15 (inizio riscaldamento) a Ostiano (Cremona) contro le padrone di casa targate Csv-Ra.Ma.

Nel primo set, la squadra di Dino Guadalupi ha iniziato bene, conducendo nel punteggio ma venendo beffata nel finale (23-25). Discorso diverso nel secondo parziale, con le neroverdi cremasche subito sotto, capaci di rimontare (15-17) prima però di cedere 19-25. Braccio di ferro, invece nella terza frazione, con la Tecnoteam avanti 17-22, agganciata a quota 23 e superate 25-23. Diversi gli avvicendamenti nel quarto set, con Albese avanti prima 5-10, rimontata sul 13-13 e sorpassata sul turno in battuta di Padula (15-13). Nel finale, allungo offanenghese con il 25-19. Si va al tie break, vinto 12-15 dalle ospiti.

“Il test – tira le somme coach Guadalupi – è stato sicuramente utile, abbiamo ripreso ieri e abbiamo continuato il lavoro di carico fisico. Ci aspettavamo di non essere al cento per cento fisicamente, anche se a volte in queste situazioni dovremmo gestire meglio, in particolar modo tra attacco, comunque migliorato strada facendo, e difesa, dove abbiamo lasciato per strada qualcosa di troppo in situazioni semplici. Tra le note positive c’è l’essere stati sempre presenti nella partita e anche aver raggiunto quei 2-3 obiettivi tecnici che ci eravamo dati per questo test, tra cui il muro, che aveva funzionato meno nelle partite più recenti“.

CHROMAVIS ABO-TECNOTEAM ALBESE 2-3 (23-25, 19-25, 25-23, 25-19, 12-15)
CHROMAVIS ABO:  Guasti 10, Rettani 5, Stroppa 11, Porzio 1, Cheli 12, Nicolini 4, Giampietri (L), Cortelazzo 11, Padula 8, Marchesi 2, Riccardi (L), Cicoria , Rossi 1. All.: Guadalupi.
TECNOTEAM ALBESE: Galazzo 6, Zanotto 16, Badini 9, Facco 11, Gabbiadini 7, Facchinetti 12, Rolando (L), Bocchino 6, Amicone (L), Migliorin 1, Besana 2, Lodigiani. All.: Mucciolo.

(fonte: Comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD