Giorgione – Fratte. Giorgia De Bortoli: «Dovremo avere molta pazienza»

LEAD_BASE_ALD
Ufficio Stampa Giorgione Pallavolo

Di Redazione

Dopo otto partite giocate, di questo campionato una cosa è certa: non ci sono squadre imbattibili. Tutte, infatti, hanno già perso almeno un incontro.

I giochi in vetta sono in continua evoluzione e, forse, lo saranno fino alla fine. Delle dinamiche di sorpassi e frenate d’alta classifica, l’Altafratte ne è stato recentemente protagonista pur non ricoprendo un ruolo di testa di serie.

La formazione dell’alta padovana ha appena sconfitto il GTN di Udine facendogli perdere il comando della graduatoria e rilanciando perentoriamente le proprie quotazioni in B1.

È questo il biglietto da visita delle avversarie di turno che a Castelfranco scendono in campo all’apice dell’entusiasmo (domenica alle 17.30): «Siamo consapevoli che ci aspetta una partita molto impegnativa – spiega il capitano del Duetti Giorgia De Bortoli -. L’Eurogroup Altafratte è una squadra che difende tanto perciò dovremo giocare e rigiocare i palloni con molta pazienza. Fino a questo punto credo che il nostro inizio di stagione possa essere giudicato positivamente. Però, è appunto soltanto un inizio. Non diamo troppa importanza alla classifica ma concentriamoci sulla singola partita settimanale. La stagione è lunga e imprevedibile».

L’ultimo Giorgione – Fratte evocherà ai più piacevoli ricordi. Il 22 aprile 2018 la B2 di Carotta vincendo 3-1 conquistò la storica promozione in B1 con 2 giornate d’anticipo: «La matematica promozione in B1 contro una diretta rivale nel nostro palazzetto straripante di pubblico – ricorda Debby -, fu la conclusione di un’annata praticamente perfetta».

Il sapore di un’imprevedibile sfida di B1, la distanza di soli 15 km l’una dall’altra, il ricordo dell’ultima volta. Com’è ormai consuetudine a Castelfranco, il pienone è garantito anche per Duetti Giorgione – Eurogroup Altafratte (ingresso gratuito). Venire per credere.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE