Tie break vincente per l’Invent San Donà contro Torino

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto Volley Team San Donà

Di Redazione

Seppure al tie-break, arriva la seconda vittoria di fila per l’Invent San Donà di Piave, di nuovo tra le mura amiche del Fontebasso di Noventa di Piave. La squadra di Michele Totire si è scontrata con un agguerrito ViviBanca Torino nell’ottava giornata di regular season, che ha tenuto col fiato sospeso tutti i tifosi fino all’ultimo secondo di incontro.

Reduci dalla vittoria contro il Mosca Bruno Bolzano, gli uomini di Simeon hanno dato filo da torcere ai biancoblu che hanno comunque saputo gestire l’incontro, superando le difficoltà create dai torinesi. 3-2 il risultato finale a favore dei sandonatesi, che, partiti bene già dal primo set, hanno calato il ritmo solo sul finale di parziale, lasciandolo agli ospiti 19-25. Sempre aperta per tutti i successivi set la partita, che ha donato al pubblico grandi emozioni e azioni di gioco degne di una serie A che si rispetti.

Potevamo chiudere l’incontro al quarto set – è il commento a caldo di coach Michele Totirema devo anche riconoscere il coraggio con il quale Torino si è presentato qui stasera. Come abbiamo sempre saputo è un girone difficile e oggi abbiamo avuto la dimostrazione che bisogna giocare al massimo con tutti. Gli avversari hanno fatto una grande partita in battuta. Noi abbiamo giocato tatticamente, rinunciando a forzare la battuta perché Torino aveva un cambio palla molto basso e abbiamo cercato di sfruttarlo“.

Ci aspettavamo una squadra che venisse a giocarsela a viso aperto – conferma Giacomo Bellei, per lui 27 punti realizzati –, reduce dalla prima vittoria di campionato, e quindi portandosi dietro molto entusiasmo. L’hanno dimostrato nel primo set, che c’ha spiazzato. Probabilmente quella di oggi è stata per Torino la miglior partita della stagione in battuta, per cui, alla squadra va il grande merito di essere riuscita a vincere, perché quando l’avversario riesce a metterti così tanta pressione, non è facile rimanere sempre lì, punto a punto. Noi l’abbiamo fatto e abbiamo portato a casa un risultato importante, che porta un po’ di tranquillità dopo anche la vittoria della settimana scorsa“.            

INVENT SAN DONÀ DI PIAVE-VIVIBANCA TORINO 3-2 (19-25, 25-23, 25-22, 23-25, 15-13)
INVENT SAN DONÀ DI PIAVE: Cioffi 11, Cristofaletti 12, Margutti 12, Mignano, Polo 11, Bellei 27, Santi (L), Piazza 2. N.e. Palmisano, Bomben, Mian, Spanò (L), Palmarin. Allenatore: Totire.
VIVIBANCA TORINO: Cassone, Martina (L), Filippi 9, Galliani 11, Richeri 20, Mazzone 12, Mariotti, Gerbino 21, Piasso, Del Campo 6, Mellano 7. N.e. Felisio, Salza, Valente (L). Allenatore: Simeon.
Arbitri: Brancati di Potenza e Oranelli di Spoleto.
Note: durata set 26’, 31’, 27’, 27’, 21’ per totali 132’ di gioco.

(fonte: Comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008