La Roana CBF Helvia Recina Macerata si prepara per la trasferta di Marsala

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto: Daniele Maceratesi

Di Redazione

All’andata alla Marpel Arena fu un 3-1 che mise in evidenza sì molte delle qualità che oggi hanno portato le ragazze di Paniconi al quarto posto in classifica, ma anche l’impossibilità di abbassare i giri del motore senza pagare dazio contro la Sigel.

La Sigel Marsala occupa un penultimo posto nel girone che però non racconta del tutto la capacità delle siciliane di mettere in difficoltà anche avversarie di rango, come Mondovì, costretta alla settima di andata ad una vittoria in rimonta al tie-break dopo essere stata messa sotto nei primi due set.

Bisogna fare attenzione – ha dichiarato il direttore sportivo della Roana CBF Maurizio Storani – Nelle partite successive a quella di Macerata, Marsala non ha fatto molti punti in classifica ma hanno saputo far soffrire tutti gli avversari che ha incontrato. È una squadra equilibrata, con un’attaccante forte che è Kendra Dahlke (top scorer all’andata con 21 punti, ndr). È una squadra da prendere con le molle, sicuramente se vogliamo fare risultato dovremo giocare al meglio.”

Le maceratesi hanno dalla loro l’entusiasmo dopo l’emozionante vittoria contro Mondovì nell’anticipo dello scorso sabato. “In questa settimana la squadra ha lavorato bene, con un clima ottimo – conferma Storani – Dopo partite come quella di sabato, la settimana si vive bene. Però ripeto, non si deve commettere l’errore di sottovalutare la partita. Sarebbe un gravissimo errore, ma d’altronde coach Paniconi è molto bravo nel tenere alta la concentrazione della squadra.”

Altro aspetto da non sottovalutare: una trasferta molto complicata dal punto di vista logistico. “Questo girone ogni domenica conferma che si può vincere o perdere dappertutto – spiega il ds della Roana CBF – Quindi questa partita è complicata come tutte le altre. Oltre a questo c’è l’aspetto logistico che in pratica penalizza Marsala per tutte le trasferte di campionato e d’altra parte, le squadre che vanno a Marsala pagano pegno. È un viaggio molto lungo e con diverse tappe, quindi anche dal punto di vista della fatica fisica e mentale è una trasferta molto difficile e complicata.”

L’incontro si potrà seguire in diretta streaming video sulla pagina Facebook al link https://www.facebook.com/TvLaTr3Marsala/ o sul sito www.latr3.it.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD