CEV Cup: mercoledì sera l’UYBA ospita l’Olomouc nell’andata dei sedicesimi di finale. Saugella in campo il 17 dicembre

Sandlovers_LEADERBOARD
FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

Di Redazione

Riparte esattamente da dove era terminata la CEV Volleyball Cup femminile. Lo scorso 26 marzo la Unet E-Work Busto Arsizio, di fronte al pubblico amico del PalaYamamay, si laureò Campione (per la terza volta nella sua storia) grazie al 3-1 sulle rumene dell’Alba Blaj. E proprio nell’impianto bustocco le farfalle – che hanno ricevuto una wild card per partecipare alla seconda competizione continentale in qualità di detentrici del trofeo – cominceranno la difesa del titolo mercoledì 4 dicembre alle ore 20.30, nell’andata dei sedicesimi di finale dell’edizione 2020.

Avversarie delle biancorosse di Stefano Lavarini, che approcciano la competizione continentale forti di un cammino fin qui ottimo nel Campionato di Serie A1, saranno le ceche del VK UP Olomouc, formazione ‘retrocessa’ dalla Champions League dopo lo scontro di terzo turno contro le ucraine del Khimik Yuzhny. L’obiettivo di Alessia Gennari e compagne è ovviamente quello di ottenere un risultato positivo in vista del ritorno, che si disputerà giovedì 19 dicembre in Repubblica Ceca.

La UYBA non è l’unica formazione italiana partecipante alla CEV Cup. Martedì 17 dicembre entrerà in gioco anche la Saugella Monza, che ne ha ottenuto il diritto grazie al quarto posto nella Regular Season del Campionato della scorsa stagione. Il doppio confronto contro le ucraine dell‘Orbita ZNU Zodush Zaporizhzhya è stato oggetto di un cambiamento di data: la società monzese ha infatti chiesto alla CEV ed al Club ucraino la possibilità di disputare sia il turno di andata che quello di ritorno in Italia, complice la delicata situazione politica al confine della Crimea. Richiesta accettata da entrambe le parti. Quindi sia la gara di casa (17 dicembre) che quella di ritorno (19 dicembre) si giocheranno al PalaYamamay di Busto Arsizio, temporanea casa delle ragazze di Massimo Dagioni fino al ritorno alla Candy Arena.

Il parterre della manifestazione è di alto livello: contenderanno il titolo alle due italiane (che potrebbero scontrarsi a livello di quarti di finale) le russe della Dinamo Kazan, le polacche del Chemik Police e del Rzezsow, le turche del Galatasaray e le tedesche dello Schwerin.

Il livescore di tutte le partite è disponibile a questo indirizzo.

CEV VOLLEYBALL CUP 2020- IL PROGRAMMA DEI 16ESIMI DI FINALE
GARE DI ANDATA
Grupa Azoty Chemik Police (POL) – Galatasaray HDI Istanbul (TUR)
Sanaya Libby’s La Laguna (ESP) – Partizani Tirana (ALB)
OK Kastela (CRO) – Mladost Zagreb (CRO)
CSM Targoviste (ROU) – Fatum Nyiregyhaza (HUN)

Volero Le Cannet (FRA) – CSM Bucuresti (ROU)
TS Volley Dudingen (SUI) – Luka Bar (MNE)
UOK Banjaluka Voley Banja Luka (BIH) – ZOK Bimal-Jedinstvo Brcko (BIH)
Minchanka Minsk (BLR) – Viteos Neuchatel UC (SUI)

Sliedrecht Sport (NED) – SSC Palmberg Schwerin (GER)
VK Selmy Brno (CZE) – Hameenlinna (FIN)
Asterix Avo Beveren (BEL) – VK Prostejov (CZE)
GEN-I Volley Nova Gorica (SLO) – Hermes Volley Oostende (BEL)

Developres SkyRes Rzeszow (POL) – ASPTT Mulhouse (FRA)
Unet E-Work Busto Arsizio – VK UP Olomouc (CZE) mercoledì 4 dicembre, ore 20.30
Orbita ZNU Zodush Zaporizhzhya (UKR) – Saugella Monza martedì 17 dicembre, ore 20.30
SC Potsdam (GER) – Dinamo Kazan (RUS)

LA FORMULA
Come da tradizione, le formazioni si affronteranno in turni ad eliminazione diretta fino alla finale, su gare di andata e ritorno. Passerà il turno chi avrà conquistato più punti nel doppio confronto (3-0 e 3-1 assegnano 3 punti a chi vince e 0 a chi perde, 3-2 assegna 2 punti a chi vince e 1 a chi perde).

LE DATE
Sedicesimi di finale: andata 3-5 dicembre, ritorno 17-19 dicembre
Ottavi di finale: andata 21-23 gennaio, ritorno 4-6 febbraio
Quarti di finale: andata 18-20 febbraio, ritorno 3-5 marzo
Semifinali: andata 17 marzo, ritorno 24 marzo
Finali: andata 7 aprile, ritorno 14 aprile

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD