Rosichini dopo la sconfitta di Trento: “Voglio vedere ben altra cattiveria agonistica in campo”

ISPEDIA_LEADERBOARD
Foto: Fabiano Rossi

Di Redazione

Il passo falso a Trento nell’anticipo della settima giornata di andata del Girone Bianco è costato una posizione alla GoldenPlast Civitanova. Dopo tre vittorie consecutive in Serie A3 Credem Banca, i biancazzurri sono rimasti a secco al Sanbapolis contro l’UniTrento scivolando dalla terza alla quarta piazza in classifica.

Ferma a quota 12, ora la formazione marchigiana è affiancata proprio da UniTrento, da Cisano Bergamasco, prossima avversaria in trasferta, e dalla Tinet Gori Wines Prata di Pordenone, già battuta a Civitanova.

La rabbia di coach Gianni Rosichini si è focalizzata sull’atteggiamento della sua squadra nel finale del primo set. In una fase di pieno controllo, invece, di dare il colpo di grazia e achiviare il primo parziale, i biancazzurri hanno tergiversato propiziando la rivalsa dei padroni di casa, che hanno costruito una buona prestazione dopo aver vinto ai vantaggi il primo atto per poi approfittare del passaggio a vuoto prolungato degli ospiti nel set successivo. Non è bastata la grande reazione nel terzo e nel quarto parziale per portare la gara al tie break. Nella volata finale ci si è messa anche un po’ di malasorte.

Coach Gianni Rosichini: “Sono amareggiato per le modalità della sconfitta. Senza nulla togliere agli avversari, che hanno espresso una buona pallavolo, ci siamo fatti del male nel primo set quando credevamo di averlo già vinto. Voglio vedere ben altra cattiveria agonistica in campo, invece ci siamo fatti rimontare dando fiducia ai padroni di casa che hanno alzato il livello nel secondo parziale.

Poi siamo stati bravi a riprenderci nel terzo set e avremmo potuto portare la gara al tie break, ma ci ha detto male. Decisivi degli errori banali nel momento clou, un pizzico di sfortuna e una svista arbitrale a cui non potevamo porre rimedio avendo sprecato, forse con eccessiva leggerezza, le chiamate Video Check a disposizione. Avremmo dovuto essere più precisi e incisivi al servizio, ma quando si forza per recuperare può aumentare il numero di sbagli. Mi aspetto una reazione a Cisano Bergamasco”.

Risultati 7a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco: BAM Acqua S.Bernardo Cuneo-Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 1-3 (25-18, 14-25, 22-25, 23-25); Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro-Tipiesse Cisano Bergamasco 0-3 (20-25, 24-26, 22-25); ViViBanca Torino-Mosca Bruno Bolzano 3-1 (25-18, 26-24, 23-25, 25-17); HRK Motta di Livenza-Gibam Fano 3-1 (25-23, 25-23, 15-25, 25-19) 30/11/2019 ore 20:30; UniTrento-GoldenPlast Civitanova 3-1 (26-24, 25-20, 15-25, 29-27) 30/11/2019 ore 20:30; Invent San Donà di Piave-Gamma Chimica Brugherio 3-1 (25-21, 22-25, 25-23, 25-23).

Classifica Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco: Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro 16, HRK Motta di Livenza 15, BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 13, GoldenPlast Civitanova 12, UniTrento 12, Tipiesse Cisano Bergamasco 12, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 12, Invent San Donà di Piave 11, Gibam Fano 11, Gamma Chimica Brugherio 5, Mosca Bruno Bolzano 4, ViViBanca Torino 3.

Prossimo turno

8a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco

Sabato 7 dicembre 2019, ore 18.00

BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – HRK Motta di Livenza Diretta streaming Legavolley.tv

Sabato 7 dicembre 2019, ore 20.30

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Gamma Chimica Brugherio Diretta streaming Legavolley.tv

Domenica 8 dicembre 2019, ore 20.30

Tipiesse Cisano Bergamasco – GoldenPlast Civitanova Diretta streaming Legavolley.tv

Gibam Fano – UniTrento Diretta streaming Legavolley.tv

Mosca Bruno Bolzano – Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro Diretta streaming Legavolley.tv

Invent San Donà di Piave– ViViBanca Torino Diretta streaming Legavolley.tv

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD