Faenza, la Tecnoprotezione cade in casa della capolista

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Ufficio Stampa Fenix Faenza

Di Redazione

Peccato: per come avevamo giocato i primi due set, avremmo meritato almeno un punto”.

La frase di coach Casadei fotografa la prestazione della Tecnoprotezione, brava a mettere in difficoltà la capolista Athena Rimini che prima di questo incontro aveva perso soltanto un set.

Faenza entra infatti in campo con grande determinazione e per nulla intimorita dalle avversarie, esprimendo un bel gioco nel primo set, riuscendo a mandare in crisi Rimini. Il primo set termina così sul 26-24 per le faentine. Anche nel secondo va in scena lo stesso copione.

La Tecnoprotezione passa a comandare, ma a rovinare il momento magico è l’arbitro che fischia una serie di palleggi che mandano in tilt la palleggiatrice faentina, riportando l’Athena in parità. Entra Asirelli, ma la musica non cambia e bisogna alzare in bagher. A questo punto tutto sembra difficile. All’ennesimo errore arbitrale, Casadei inveisce col secondo arbitro e si vede rifilare un cartellino. L’Athena prende così il sopravvento, ma le nostre ragazze con una serie di difese importanti riescono a non perdere la testa e così si gioca fino alla fine punto a punto, con Rimini che ha la meglio vincendo la frazione 25-20.

Faenza non demorde e anche nel terzo set parte davanti e Rimini deve inseguire. Tuttavia, forse lo sforzo dei primi due set incomincia a farsi sentire e le prestazioni delle singole calano leggermente: Goni non è incisiva come al solito, Spada scompare dalla partita, Zoli è un po’ in affanno e inoltre il trend arbitrale non cambia. Appena la Tecnoprotezione arriva alla parità, le viene infatti fischiato fallo contro. Rimini vince così il terzo 25-16. Nel quarto set c’è poco da raccontare: l’Athena vola e Faenza non c’è più: finisce 25-11.

La Tecnoprotezione potrà riscattarsi sabato alla Palestra Badiali contro Villa Verucchio, match in programma alle 17.

Classifica: Pallavolo Athena Rimini 21; Portuali Ravenna 19; PGS Bellaria Bo 15; Tecnoprotezione Faenza 14; Volley Castello Bo 13; Arcobaleno Forlì 12; SG Volley Rimini 8; San Lazzaro, Solovolley Imola, e Villa Verucchio 7; Acli Stella Rimini 2; Volley Santarcangelo 1.

Athena Rimini 3
Tecnoprotezione Faenza 1
(24-26; 25-20; 25-16; 25-11)

FAENZA: Goni 5, Martelli ne, Baldani 7, Seganti 2, Greco 13, Zama 4, Zoli 6, Asirelli, Spada 7, Zani, Scardovi, Biondi (L1), Mengozzi (L2) ne. All.: Casadei

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE