Brescia in crisi, Segura amara: “Queste partite le rimpiangeremo”. Caracuta: “La pausa ci aiuterà”

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto RMSport/Pierangelo Gatto

Di Redazione

Non riesce a trovare l’uscita dal tunnel la Banca Valsabbina Millenium Brescia: contro Monza è arrivata la quarta sconfitta consecutiva in campionato per la formazione di Mazzola. Una crisi che non lascia tranquilla Maria Segura: “Guardo la realtà – dice la schiacciatrice spagnola al Giornale di Brescia le altre squadre vincono e noi perdiamo. Sono partite che rimpiangeremo, sta diventando tutto molto difficile“.

Più positiva, com’è nel suo carattere, Valeria Caracuta, che spera nella sosta per ritrovare la condizione: Brescia, infatti, resterà ferma nel prossimo turno, avendo già disputato la sfida contro Conegliano. “Solitamente non sono una che ama le pause – dice la palleggiatrice salentina – ma in questo caso credo caschi a pennello. Abbiamo bisogno di staccare, di rifiatare, di trovare nuove energie soprattutto per la testa“.

Eravamo entrate in partita bene – ricorda Caracuta – giocando come sappiamo fare. Il secondo set è stato la chiave: quel recupero di Monza ci ha affossate. Ci è venuta l’ansia e siamo ripiombate nel burrone. Dobbiamo trovare ancora una soluzione a questi crolli, che sono soprattutto mentali“.

LEAD – SOCAF-Acquarial_C