B2 Femminile: il Nure Volley attende il Real Volley di Mamma Fast Simona Gioli

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto ufficio Stampa Nure Volley

Di Redazione

Il convincente successo nella trasferta di La Spezia ha caricato l’ambiente del Nure Volley, la società nata dalla Sinergia tra Volleyball Pontenure e Pallavolo San Giorgio Piacentino, in vista della sesta giornata d’andata del campionato di B2 (girone C), torneo che la squadra partecipa per la prima volta nella sua storia. Elisa Sgobbi: “Non temiamo nessuno”.

Tre punti che hanno mosso la classifica ed hanno sbloccato la formazione gialloblù, allenata da Matteo Capra ed Emanuele Piccoli, in trasferta, cogliendo il primo successo lontano dal palazzetto dello Sport di viale Repubblica. Ad analizzare il momento delle fanciulle d’acciaio è la giovanissima centrale Elisa Sgobbi (classe 2003). Mi sento molto fortunata ad essere in questo gruppo – spiega – ed avere l’opportunità di imparare dai nostri tecnici e dalle compagne di squadra più esperte”.

Spesso lo staff tecnico la getta nella mischia nei momenti cruciali dei set. “Dal di fuori è difficile vedere cosa non va – prosegue – e si cerca di sostenere le compagne in difficoltà ma quando entro in campo posso aiutare maggiormente”.

Prima stagione in maglia gialloblù. “L’obiettivo sarebbe riuscire a partecipare di più al gioco per essere più produttiva al momento so che sarà difficile ma spero di riuscire a ritagliare il mio spazio e per prendermi delle soddisfazioni. Al Nure Volley mi sto trovando bene e sto migliorando: cerco di sostenere la squadra in ogni partita, devo lavorare ancora sia a muro sia nella gestione della fast”.

Prossimo appuntamento in casa contro il Real Volley. “Ci stiamo preparando con molta serietà per questa gara – conclude -. Dovremo stare attenti ed allo stesso tempo sfruttare appieno le nostre potenzialità: non temiamo nessuno”.

Qui Nure Volley
Sesta in classifica con otto punti, due in più del Real Volley, il Nure va a caccia del terza vittoria consecutiva e mantenere l’imbattibilità interna. “E’ stata una buona settimana di lavoro – commenta coach Matteo Capra. – La squadra è stata recettiva sul lavoro in palestra e le vittorie dal punto di vista morale aiutano, il livello di allenamento è alto e questa è una prassi consolidata, le ragazze da questo punto di vista sono eccezionali. Credo che sia una partita difficile, il Real Volley è una squadra quadrata, come tante che abbiamo affrontato: possiamo vincere con tutti e perdere con tutti, dipenderà dall’impatto partita, il fatto di giocare in casa ci aiuta. Non daremo nulla per scontato come sempre dovremo giocare senza guardare la classifica e focalizzare su di noi, mettendo in difficoltà l’avversario”.

L’avversario
Formazione bresciana di Calcinato-Ponte San Marco e con sede di gioco a Castenedolo, il Real Volley è alla seconda stagione in B2. Nel 2018/2019 ha chiuso al nono posto, conquistando la salvezza con largo anticipo. Confermata al timone coach Silvia Soncina, il direttore sportivo giallonero Gianpaolo Danzì in sinergia con ha lavorato per allestire una formazione giovane e competitiva, regalando un ciliegina di mercato a stagione in corso. Sono state confermate l’alzatrice Sabrina Bianchini, le centrali Anna Menta e Chiara Patelli, le schiacciatrici Giorgia Fontana, Valeria Favalli ed Aurora Marchesini ed il libero Ilaria Castrezzati. Promosse dal giovanile sono l’opposta Letizia Okonfua e la centrale Elena Giusti mentre le new entry sono la schiacciattrice Elena Giacomini dal Promoball, il libero Liliana Granello da Bedizzole, la centrale Paola Colombi da Gardonese e la regista Elena Alberti da Vobarno. Punto di riferimento in attacco l’opposta Camilla Bonardi, reduce da due stagioni ad Ospitaletto.

Dichiarazioni
Abbiamo allestito un gruppo molto giovane, eccezione fatta per alcune, di ragazze nate dal 1998 al 2004 – commenta Giampaolo Danzì, direttore sportivo del Real Volley – provenienti dalle società di eccellenza del territorio bresciano di prospettiva e che hanno avuto poche occasioni per mettersi in mostra. Un lavoro in prospettiva e l’obiettivo principale è la salvezza. La qualità c’è ma manca l’esperienza, esperienza che verrà presa durante la stagione”.

A stagione iniziata il Real Volley ha tesserato Simona Gioli la Mamma Fast della pallavolo italiana. Giocatrice di straordinario carisma ed esperienza internazionale: classe 1977, in carriera vanta 4 scudetti Italia e Russia (Perugia e Dinamo Mosca), 1 Champions League (Perugia), 5 Coppe Italia (Reggio Calabria, Perugia), 1 Coppa di Russia (Dinamo Mosca), 3 Coppe Cev (Reggio Calabria e Perugia), 2 Supercoppe Italiane (Reggio Calabria e Perugia). Il suo ultimo successo nei club è stata la promozione dalla A2 alla A1 con la maglia della Millenium Brescia (2018-2019). Ha indossato la maglia della nazionale per 307 volte conquistando, menzionando le vittorie principali: 2 Campionati Europei (2007 e 2009 dove è stata eletta miglior attaccante della manifestazione), 2 Coppe del Mondo (2007, 2011) ed 1 Grand Championship Cup (2011).

Dichiarazioni
Al momento ho fatto pochi allenamenti – racconta Simona Giolie le compagne di squadra le conoscendo poco per volta. Sono brave ragazze, volonterose ed posso crescere e migliorare ancora molto. L’ambiente mi stimola, sento i loro discorsi spensierati e mi fa sentire più giovane. Si può vincere e si può perdere ma sono convinta di poter trasmettere molto per aiutare le ragazze a superare i momenti difficili e gestire situazioni importanti nel gioco“.

Curiosità ed arbitri
C’è una piccola curiosità che lega Elisa Tonello, schiacciatrice del Nure Volley, e Simona Gioli. Nella stagione 2017-18 quando l’attaccante torinese giocava nel Club Italia ha incrociato il destino di Mamma Fast nella gara tra le azzurrine di Bellano e la Savallese Millenium (1 aprile 2018). L’incontro vinto 3-1 dalle bresciane ha permesso, grazie alla contemporanea vittoria di Mondovì su Cuneo, alla Millenium di conquistare la vetta della classifica e di volare in serie A1. Promozione raggiunta la settimana successiva dopo il successo su Ravenna. Dirigeranno l’incontro Fabio Palmieri e Luca Camarda, appuntamento, dunque, a sabato 23 novembre al palazzetto dello Sport di San Giorgio Piacentino in viale Repubblica, ore 21. Ingresso gratuito.

Le formazioni
Nure Volley: Tonini, Tappani, Perini, Tonello, Messaggi, E. Sajin, Arfini, Fava, Andreani, D. Sajin, Sgobbi, Passerini (L), Giovanna (L). All.: Capra-Piccoli.

Real Volley: Menta, Bianchini, Giacomini, Okonfua, Marchesini, Fiontana, Favalli, Bonardi, Patelli, Granello (L), Castrezzati (L), Giusti, Colombi, Alberti, Gioli. All.: Soncina.

Giornata
Enercom Fimi Crema- T&V Civiemme Campagnola Emilia; Linea Saldatura Bedizzole-Busa Foodlab Gossolengo; Rubierese Volley-Autorev La Spezia; Arbor Interclays-Tomolpack Marudo; Ceramsperetta-Volley Gussago; Nure Volley-Real Volley; Volley Stadium-Delta Engineering Gorgonzola.

Classifica
Gossolengo 12 punti; Arbor Interclays, Rubierese, Cusano Milanino, Campagnola Emilia 11; Nure Volley 8; Mirandola, La Spezia Enercom Fimi Crema 7; Real Volley* 6; Gorgonzola 6; Gussago 5; Marudo 2; Bedizzole 1.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008