Duetti Giorgione – San Donà. Carotta: «Sarà una partita combattuta»

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Ufficio Stampa Giorgione Pallavolo

Di Redazione

Dopo cinque partite giocate, due delle quali contro formazioni top del girone, il Duetti è quarto in graduatoria. Si tratta di una posizione di classifica alquanto parziale, tutta da difendere a partire dal match con San Donà, formazione tradizionalmente giovane e quindi dalle mille risorse.

«Il gioco delle atlete di San Donà impressiona per spregiudicatezza e potenza – mette in guardia Paolo Carotta -. È una formazione dalle grandi doti fisiche, si esprime a viso aperto, scende in campo senza paura. Su tutte brilla Emma Cagnin, il loro punto di riferimento, una stella che presto vedremo in serie A».

Stando all’ultima battaglia casalinga, portata a termine in maniera vittoriosa con l’Offanengo, il Duetti ha dimostrato di essere formazione alquanto coriacea capace di superare anche avversari sulla carta più attrezzati. L’affluenza di pubblico, sempre molto gratificante a Castelfranco Veneto, è prevista ancora una volta massiccia per una sfida che pur coinvolgendo due formazioni provenienti da due province diverse, presenta le caratteristiche di un derby. Giorgione e San Donà si affrontano in serie B da tre anni a questa parte in partite tutt’altro che scontate: «Credo che ne nascerà un incontro ancora una volta molto combattuto – aggiunge Carotta -. Con loro è così da qualche anno e anche stavolta è difficile avanzare una previsione sul risultato».

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD