Hristina Ruseva torna in patria, l’ex giocatrice di Modena e Bergamo firma per il Maritza

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto: Maritza Plovdiv Social

Di Redazione

Hristina Ruseva Vuchkova, capitano della nazionale bulgara di pallavolo, torna in patria e vestirà la maglia del Maritza Plovidiv: reduce da matrimonio e maternità che l’hanno tenuta lontana dal campo per qualche tempo, Hristina – soprannominata Il Ragno – torna in Bulgaria dopo aver vestito le maglie di Bergamo, Telecom Baku, Liu Jo Modena, Galatasaray, Nilufer Belediyesi  e Turk Hava Yolar Istanbul, vincendo numerosi trofei nazionali e internazionali.

Con la Bilgaria ha conquistato European Gold League e la Volleyball Challenge Cup 2018.

L’arrivo al Maritza è la  conclusione di una lunga trattativa: “Sono molto contenta di tornare a giocare in Bulgaria, qui conosco tutti – dice Hristina – la mia vita è à molto  cambiata con la nascita di mio figlio cui ho voluto dare lo stesso nome di mio padre, Hristo. Il Maritza ha un’organizzazione di altissimo livello, ringrazio il club che mi ha fortemente voluto e spero di poter ricambiare la loro fiducia. Questo è un periodo fondamentale anche per la nazionale, penso potremo fare molto bene nella qualificazione per le Olimpiadi”. Il Maritza Plovdiv è inserita in Champions League, Girone E con Dinamo Mosca Uralochka e Cannes.

(Fonte: Maritza Plovdiv)

LEADERBOARD_GPCAR_2008