Calzedonia Verona, Stoytchev: “Trento è una corazzata, sarà importante dare il massimo”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Calzedonia Verona

Di Redazione

Sabato 9 novembre, alle ore 18:00, andrà in scena il derby dell’Adige tra l’Itas Trentino e la Calzedonia Verona alla BLM Group Arena di Trento, con i gialloblù alla ricerca del colpo grosso tra le mura dell’ex Kovacevic e compagni. Match particolare per il tecnico veronese Stoytchev che con la squadra trentina ha vinto diversi trofei in carriera, tra cui 4 Scudetti e 3 Champions League.

Ecco le parole del tecnico veronese:
Stiamo lavorando bene con il collettivo e per inserire sempre di più Garrett nei meccanismi di gioco. La partita contro Piacenza ci dà un’inizione di fiducia perchè siamo stati in grado di lottare e portare a casa il risultato. Con Trento sarà totalmente diverso perchè sappiamo che è una delle 4 corazzate del campionato, con una grande esperienza e giocatori di spessore. Il punto di partenza è diverso, ma dobbiamo sfruttare queste partite per migliorarci e trovare la miglior intesa. Se sarà emozionante giocare a Trento? Chiaramente è sempre bello tornare lì anche perchè troverò tanti amici e conoscenze. Ho dato e ricevuto tanto a Trento ed è stata un’esperienza che ha significato molto per me e la mia carriera da allenatore. Quando scendiamo in campo però tutto questo passa in secondo piano: la priorità è il risultato. Sarà fondamentale dare il massimo per avere una possibilità di portare a casa punti. Partite ravvicinate? Sicuramente è molto importante mantenere alta la concentrazione. Diversi giocatori, soprattutto i più giovani, non sono abituati a giocare più partite in pochi giorni. Certamente una componente di rilievo in questo mese sarà la testa”.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD – SOCAF-Acquarial_C