UYBA, Orro e Herbots scherzano con Wang: “Vogliamo un milione di euro…”

LEAD_Alfapaint_istit
Foto Ufficio Stampa UYBA

Di Redazione

Non è facile per una giocatrice cinese integrarsi nel campionato italiano: lo dimostrano anche casi recenti come quello di Chunlei Zeng, una meteora a Casalmaggiore. Sembra però sulla strada giusta Simin Wang, giovane libero della Unet E-Work Busto Arsizio catapultata improvvisamente in campo dopo l’infortunio di Giulia Leonardi, nonostante una fastidiosa dermatite.

Per inserirsi nel gruppo biancorosso, Wang può contare sull’aiuto delle compagne di squadra, e anche gli scherzi di Alessia Orro e Britt Herbots, per quanto cattivi, le stanno danno una grossa mano. A “denunciarli” è stata la stessa giocatrice, che ha pubblicato sul suo profilo di Weibo (il social network più popolare in Cina) un minaccioso “pizzino” in cinese recapitatole dalle due giocatrici della UYBA: “Vogliamo 1 milione di euro o tu e il tuo compagno morirete!

È tutto uno scherzo tra amiche, in squadra c’è grande armonia” si è affrettata a specificare Wang rassicurando i suoi fan, che ha aggiunto anche un complimento alle compagne: “Queste due ragazzacce scrivono davvero bene in cinese!“.

(fonte: Weibo.com)

LEAD_Alfapaint_istit