Miriam Sylla si gode la vetta: “Doppiamente brave a recuperare il secondo set”

POLICARDO_LEAD
Foto Imoco Volley Conegliano

Di Redazione

6 vittorie in 6 partite: è senza macchia il cammino dell’Imoco Volley Conegliano, che finora ha lasciato per strada soltanto un punto in campionato. Anche contro la Zanetti Bergamo è arrivato un secco 3-0, con un solo vero passaggio a vuoto, nel corso del secondo set. Lo ricorda Miriam Sylla, MVP dell’incontro, a La Tribuna di Treviso: “Bergamo è stata brava a metterci in difficoltà difendendo molto i nostri palloni. Però noi siamo state doppiamente brave perché abbiamo messo il piedino sull’acceleratore e nel finale abbiamo recuperato per i capelli il parziale“.

Penso che dobbiamo lavorare su questo aspetto – aggiunge un’incontentabile Sylla -: non farci più sorprendere dalle avversarie dopo un set giocato bene. Non dobbiamo lasciarci recuperare o farci passare avanti per tutto il set. Servono meno errori, anche quelli in battuta che spezzano un po’ il ritmo“.

Inevitabile la domanda sulla sfida di sabato con l’eterna rivale Igor Gorgonzola Novara: “Non dobbiamo tornare a pensare alla finale di Champions. Loro hanno vinto quel trofeo, brave. Ma questa – conclude la schiacciatrice azzurra – è una nuova stagione: stasera abbiamo vinto, da domani penseremo alle prossime partite“.

LEAD_Alfapaint_istit