Itas Trentino: nuova trasferta per i gialloblu. Mercoledì di scena al PalaCalaFiore di Reggio Calabria

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto Ufficio Stampa Trentino Volley

Di Redazione

Appena un paio di giorni di soggiorno a Trento, prima di riprendere in mano le valigie e mettersi di nuovo in viaggio. L’Itas Trentino, che nella giornata di domenica 3 novembre è tornata ad allenarsi alla BLM Group Arena di Trento dopo aver archiviato l’esperienza in Del Monte® Supercoppa 2019 di Civitanova, è già pronta per ripartire ed affrontare la trasferta più lunga della sua regular season di SuperLega Credem Banca 2019/20.

La sessione di pesi e tecnica svolta nel primo pomeriggio odierno nell’impianto di via Fersina è stata infatti l’ultima prima di trasferirsi a Reggio Calabria, dove mercoledì 6 novembrei gialloblù disputeranno uno dei tanti recuperi del terzo turno di campionato sfidando i padroni di casa della Tonno Callipo Vibo Valentia (che da questa stagione giocano le gare interne al PalaCalaFiore, impianto del capoluogo di regione).

La comitiva di Trentino Volley partirà quindi già nella mattinata di venerdì per raggiungere destinazione nel tardo pomeriggio, dopo aver coperto il tragitto con un volo aereo fra Treviso e Lamezia Terme e due tratte in pullman. Angelo Lorenzetti per l’occasione potrà contare sull’intera rosa di tredici giocatori a propria disposizione; la squadra farà rientro a Trento nel pomeriggio di giovedì 7 novembre e a partire dal giorno successivo inizierà a preparare il successivo appuntamento (in programma già sabato 9 novembre alla BLM Group Arena alle ore 18 contro Verona).

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE