La Superleague russa comincia con una frattura alla mano per Volkov

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto: Fakelvolley.ru

Di Redazione

È iniziato il campionato russo maschile che vede tuttavia diverse squadre ancora alle prese con il recupero di giocatori reduci dalla lunghissima stagione internazionale e da molti cambiamenti nel roster e in panchina.

La notizia più significativa è l’infortunio di Dmitry Volkov: il fuoriclasse del Fakel allenato da Placì è caduto male durante un attacco e si è fratturato il pollice della mano sinistra. Una frattura fastidiosa ed esposta: i medici l’hanno subito ridotta e immobilizzata ma Volkov non tornerà in campo prima di Natale. Fakel che nonostante l’incidente al suo miglior attaccante ha battuto 3-1 l’ASK Novgorod.

Vittorie con il massimo scarto per Dinamo Mosca sul Novokuybyshevsk, Zenit San Pietroburgo sul Nizhnevartovsk,  Belgorod sul Surgut, e Ufa Ural su Dinamo-Lo. Una gara al quinto set la vittoria del Novosibirsk sul Krasnoyarsk. La partita più attesa, quella tra i campioni in carica del  Kemerovo e dello Zenit, è stata posticipata. Domani, mercoledì, si torna in campo.

(Fonte: Volley.ru)

LEAD – SOCAF-Acquarial_C